Attrice, cantautrice e musicista: questo, e molto altro, nella storia straordinaria e affascinante dell’artista Hong-hu Ada, nell’incontro tra Oriente e Occidente…

Si chiama Hong-hu Ada e la sua è una storia di successo tra set e musica, che affonda le radici nelle sue origini italo-giapponesi. Attrice, cantautrice e musicista, è testimonial per numerose organizzazioni umanitarie e adesso vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere sul suo conto, tra biografia e curiosità.

Chi è Hong-hu Ada e dove vive?

Hong-hu Ada Perotti è nata in Italia, dove vive, ed è un’affermata attrice e cantante. Padre giapponese e madre italiana, è cresciuta negli Stati Uniti, precisamente a Miami, e ha coltivato la sua passione per musica e recitazione dall’infanzia fino a farne un percorso di successo su scala internazionale.

All’età di 2 anni ha iniziato a cantare e recitare, a 11 è diventata un soprano lirico e, come lei stessa ha svelato, ha abbracciato la cultura nipponica scegliendo di essere una “geisha”. Suona il koto, l’arpa giapponese, suo strumento cordofono preferito, e il pianoforte.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Hong-hu Ada
Fonte foto: https://www.instagram.com/honghuada/?hl=it

La vita privata di Hong-hu Ada

Non si conosce molto della vita privata di Hong-hu Ada. L’aspetto della sua storia personale emerso in maniera più nitida è l’amore per il Giappone e per l’Italia, per le sue radici orientali e per la famiglia.

Non è chiaro come stiano le cose nella sua sfera sentimentale, dal punto di vista strettamente amoroso, e nemmeno i social aiutano a risolvere la cornice di riservatezza sull’argomento.

La carriera di Hong-hu Ada

L’artista si è formata nel mondo della lirica, tra opere e tournée in giro nei teatri di tutto il pianeta. Ha studiato recitazione negli USA, alla University of Florida, e canto presso la sezione School of Music della stessa prestigiosa università.

Ha approfondito generi come gospel, soul e R&B con maestri afroamericani delle chiese nere spiritual degli States, prima di dedicarsi interamente al “black gospel” e a comporre musica sotto la guida del reverendo S.Mc Donald, professore tra i più brillanti nel panorama internazionale.

Ha continuato la sua formazione di attrice a New York, presso il NYFA (New York Film Academy) e l’American Academy of Dramatics Arts. Nel 2008 ha recitato nel film di Pupi Avati Il papà di Giovanna e, nel 2010, Nanni Moretti l’ha voluta sul set del suo Habemus Papam

Nel film L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva è doppiatrice nel ruolo di voce protagonista della tigre Shira. Nel film d’animazione è anche l’interprete della colonna sonora. Ha scritto e cantato Another way, arrangiato agli Abbey Road Studios con Phil Spalding, bassista di Genesis e U2 e trasmesso in tutte le radio in parallelo all’uscita della pellicola.

Hong-hu Ada in 5 curiosità

– Parla sei lingue: inglese, giapponese, italiano, francese, spagnolo e portoghese.

– Su Instagram ha decine di migliaia di follower e condivide splendidi scatti.

– La nonna materna è stata la sua prima insegnante di canto: dopo averne intuito il talento artistico, è stata lei a introdurla nel mondo dell’opera lirica portandola con se in tournée!

– La cantante è anche laureata in Scienze Politiche con 110 e lode, impegnata in progetti di beneficenza in ambito internazionale soprattutto per la tutela dei diritti umani.

– Tra le sue passioni, collezionare candele profumate.

Fonte foto: https://www.instagram.com/honghuada/?hl=it


Chi è Mauro Bellugi, l’ex calciatore che ha perso le gambe

Paolo Ruffini: tutto quello che non sai sul conduttore televisivo!