Chi è Giuseppe Spitaleri? 9 curiosità sull’alunno de Il Collegio 2!

Scopriamo insieme chi è Giuseppe Spitaleri, uno degli alunni protagonisti della nuova edizione del reality televisivo “Il Collegio 2”!

chiudi

Caricamento Player...

Nato a Palermo, Giuseppe Spitaleri è uno dei ragazzi che compone la classe di diciotto alunni con Brunella Cacciuni e tanti altri della seconda edizione del docu-reality “Il Collegio 2“. Scopriamo qualche aneddoto e curiosità sul giovanissimo protagonista!

Giuseppe Spitaleri: età, curiosità ed Instagram

– Giuseppe Spitaleri è nato nel 2001 a Palermo dove vive con la famiglia.

– Ha un fratello.

– E’ il “tormento” della sua famiglia.

Studia il secondo anno presso l’Istituto Alberghiero di Palermo.

– Si definisce: un ragazzo iper-attivo e “femminaro”!

Giuseppe Spitaleri
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/giuseppe.spitaleri.77

– A casa trascorre pochissimo del suo tempo impegnato sempre ad uscire con gli amici in giro per la città!

– La sua grande passione? Lo skatebord da cui è davvero indivisibile!

Ribelle ed allergico alle regole, Giuseppe ha una dote particolare. Intorno ai 10-11 anni ha cominciato a parlare al contrario senza accorgersene!

Profili social: l’alunno è presente su tutti i social. Da Facebook ad Instagram dove a seguirlo sono più di 48 mila followers!

La presentazione di Giuseppe a Il Collegio

Ciao sono Giuseppe vengo da Palermo e ho 16 anni. Vivo con mia madre, mio padre e mio fratello e sono il loro tormento. Lo skatebord è il mio amico di avventura con cui giro tutta Palermo, è il mio mezzo preferito. Sono un ragazzo molto iperattivo, sto fuori con i miei amici così cerco disponibilità di cercare ragazze. Sono molto femminaro, se mi piace una ragazza vado li e glielo dico, non perdo tempo a mettere mi piace sui social!”. Queste le parole pronunciate dal 16enne palermitano tra i protagonisti della seconda edizione del reality “Il Collegio“. Ricordiamo che gli alunni sono chiamati a vivere un’esperienza davvero particolare, ossia vivere all’interno di un collegio dei primi anni sessanta e superare un esame finale dinanzi ad una commissione di professori.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/giuseppe.spitaleri.77