Giuseppe Marotta: chi è il dirigente sportivo, biografia e vita privata

Per capire un bel po’ della sua personalità basta sentirlo parlare del suo amato calcio, sport in cui è un famoso dirigente. Scopriamo chi è Giuseppe Marotta, detto Beppe!

Giuseppe Marotta è uno dei nomi più influenti del calcio italiano. Dirigente sportivo e grandissimo sostenitore di una visione ‘made in Italy’ nel mondo calcistico. Lui è ritenuto l’uomo che ha saputo restituire parte del bagaglio di orgoglio, prepotenza e caratura agonistica alla Juve e ai suoi tifosi. Imprescindibile mente dietro colpi di successo, cerchiamo di capire di più su di lui…

Chi è Giuseppe Marotta?

Giuseppe Marotta ha un nome che è famosissimo nel mondo del calcio. Il perché? Senza dubbio il suo ruolo di direttore generale e amministratore delegato della Juventus Football Club, e consigliere della Lega Nazionale Professionisti Serie A.

Sotto le iniziale dell’ad, tantissime sfumature per un carattere forte e determinato, di prima impronta poco avvezzo a dare grande mostra di sé. Marotta è nato a Varese, il 25 marzo 1957…

Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta

Giuseppe Marotta: vita privata

Non si sanno tantissime cose della vita privata dell’ad Marotta, anche se sappiamo per certo che nel cuore del dirigente sportivo ci sono una splendida moglie e i suoi due figli gemelli. Il gossip si interessa spesso a lui e famiglia, e spesso è stato paparazzato in vacanza insieme alla bella Cristina Marotta, la sua dolce metà. È legatissimo alle sue origini, e non ne ha mai fatto mistero.

Giuseppe Marotta: carriera

Dal 19 maggio 2010 direttore generale della Juventus, nello stesso anno anche amministratore delegato. Giuseppe Marotta è stato anche responsabile del settore giovanile del Varese e direttore generale del Monza. Nove anni alla Sampdoria, dal 2001 al 2010. Poi Monza, Atalanta e i bianconeri…

La sua scalata ai vertici della dirigenza calcistica è avvenuta per gradi, con un primissimo ruolo come ‘magazziniere’, aiutante nel club del Varese. Poi il grande e sfavillante capitolo Juve, con la sua impronta a definire il luminoso percorso della Vecchia Signora.

Giuseppe Marotta: quanto guadagna?

Giuseppe Marotta, nel 2017, è stato inserito tra i 50 dirigenti più pagati delle società quotate a Piazza Affari. Secondo MilanoFinanza i 25^ posizione: l’ad bianconero avrebbe ricevuto uno stipendio di 2,6 milioni di euro.

La somma astronomica sarebbe così composta: 1,5 milioni di euro come compenso fisso, 500mila euro come compenso variabile (vincolato al raggiungimento di obiettivi assegnati) e 100mila euro come premio per la vittoria del Campionato di Serie A 2016-2017

Giuseppe Marotta: curiosità

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Marotta a 19 anni è diventato dirigente del Varese Calcio e a 25 presidente.

Tra le amicizie di spicco, Bruno Arena dei Fichi d’India e Bobo Maroni (come riporta la biografia sul sito Cinquantamila.it).

Aveva 8 anni quando ha mosso i suoi passi dietro le quinte dei campi di calcio, e sognava di fare il giornalista, il calciatore, il dirigente. Il resto è la cronaca di un inarrestabile successo.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, ha raggiunto un importante traguardo professionale: nel 2018, il World Football Summit l’ha inserito tra i finalisti del premio per il miglior dirigente calcistico al mondo.

ultimo aggiornamento: 10-09-2018

Giovanna Tedde

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X