Chi è Giovanna Mezzogiorno, l’attrice con una famiglia ‘importante’

Tutto quello che c’è da sapere sulla bellissima Giovanna Mezzogiorno, attrice di spicco del panorama italiano

Dell’attrice Giovanna Mezzogiorno colpiscono subito la bellezza, l’eleganza,  il coraggio, la forza del carattere ma soprattutto una bravura che la spinge sempre alla ricerca di ruoli ed interpretazioni difficili. Dopo gli studi in Francia, i primi lavori in Italia sono per lo più quelli teatrali, fino al ruolo di Giulia nel film L’ultimo bacio di Gabriele Muccino, che è stata la sua consacrazione nel mondo del cinema italiano.

Vi raccontiamo tutto su di lei: dagli esordi alle curiosità e alla vita privata. Sapevi, ad esempio, che è figlia d’arte? I suoi genitori sono l’attore Vittorio Mezzogiorno e l’attrice Cecilia Sacchi. In famiglia, poi, vanta anche un’altro nome importante: suo nonno era il famoso critico cinematografico Filippo Sacchi.

Chi è Giovanna Mezzogiorno?

Nata a Roma il 9 novembre 1974 (Scorpione), la sua formazione inizia con gli studi e i primi lavori a Parigi, presso il laboratorio teatrale del regista britannico Peter Brook, amico e maestro di suo padre Vittorio.

In Italia inizia la sua carriera nel 1995 – l’anno dopo la morte del padre – e nel 1997 ricordiamo l’esordio cinematografico con Il viaggio della sposa di Sergio Rubini; da allora una carriera sfolgorante con ruoli spesso difficili e impegnativi che le hanno dato moltissimi riconoscimenti (Coppa Volpi, David di Donatello, Nastri d’Argento, Globi d’oro…).

GIOVANNA MEZZOGIORNO
GIOVANNA MEZZOGIORNO

La vita privata di Giovanna Mezzogiorno: figli e…

Giovanna Mezzogiorno e Stefano Accorsi sono stati insieme sul set di L’ultimo bacio ma anche nella vita, dal 1998 al 2002. Tra loro è finita in rapporti amichevoli: “Io e Stefano non ci frequentiamo perché abbiamo fatto percorsi di vita molto diversi, ma se ci fosse l’occasione di rilavorare insieme assolutamente sì”, raccontò l’attrice a Verissimo.

In seguito ha una liaison con Daniele Anzellotti. Sul set di Vincere, poi, conosce il macchinista Alessio Federico Fugolo che sposa nel 2009. Nel 2011 la coppia dà il benvenuto ai due gemelli Leone e Zeno.

L’esperienza della gravidanza non è stata facile: “Ho avuto due gemelli, quando sono rimasta incinta ero molto stanca, avevo lavorato per 15 anni. Ho deciso di stare dietro ai bambini. Questi anni sono passati velocemente. È stata una gravidanza difficile, ho dovuto prendere 23 chili e non riuscivo nemmeno a camminare. Sono nati prematuri come molti gemelli e sono stati in terapia intensiva. È stato qualcosa di talmente faticoso che non penso di ripetere questo passo, però poi è una cosa talmente bella vederli lì e sapere che ce l’hai fatta. Loro per me sono fondamentali, ma ora sono felice di tornare a lavorare“, aveva spiegato ospite nel salotto di Silvia Toffanin.

Chi è il marito di Giovanna Mezzogiorno?

Alessio Fugolo è un macchinista cinematografico, ma su di lui si sa ben poco. Galeotto per loro fu il set di Vivere, che li portò a poco meno di un anno dal primo incontro alle nozze.

Giovanna Mezzogiorno e Alessio Fugolo si sono sposati nel 2009 in municipio a Grinate, sul lago di Como. La sposa ha scelto un abito rosa di seta e circa una sessantina di ospiti hanno benedetto la loro unione festeggiando con una cerimonia informale (rigorosamente senza paparazzi) fino a tarda notte.

Stefano Accorsi Giovanna Mezzogiorno
Giovanna Mezzogiorno e il collega Stefano Accorsi. Fonte foto: https://www.facebook.com/BuonaSerataColCinemaInTv/

3 curiosità su Giovanna Mezzogiorno

– La sua adolescenza è stata segnata da un avvenimento: suo padre ebbe una figlia da un’altra donna. “Verso i 14 anni ho avuto un momento di grande scontro con i miei genitori. Era appena nata una sorellina, frutto della relazione di mio padre Vittorio con una donna americana. Era un momento tragico. Quella nascita è stata un trauma per tutti noi e una botta terribile per mia madre. Ho reagito con molta rabbia e sono rimasta arrabbiata con lui per tanti anni. Ho fatto pace con lui e poco dopo è mancato, questo è un rimpianto. L’ho rispettato anche per le sue debolezze, era un uomo non un eroe” spiegò a Verissimo.

– Non ha un profilo Instagram e non ama i social in generale. In passato aveva spiegato a Io Donna di condividerne lo spirito, di non essere ispirata nè incuriosita dai social network, che rappresentano proprio l’opposto della sua filosofia di vita.

– A scuola è stata bocciata due volte.

ultimo aggiornamento: 03-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X