Non ha il diploma e non se ne pente, 7 cose che devi sapere sullo scrittore Fabio Volo

Scrittore, attore e conduttore: Fabio Volo è ormai affermato in tutti questi campi. Eppure non tutti sanno che Volo, ospite fisso di Fuori che tempo che fa, in realtà non è neppure…

Fabio Volo, il cui vero nome è Fabio Bonetti, nato a Calcinate nel 1972è un famoso attore, scrittore, conduttore radiofonico, conduttore televisivo, sceneggiatore e doppiatore italiano.

Ha raggiunto la notorietà principalmente in radio e in televisione, finendo poi con l’essere apprezzato anche in campo letterario con i suoi romanzi. Tra i suoi titoli più noti ricordiamo Il giorno in più, Esco a fare due passi, Le luci del mattino e Il tempo che vorrei. Volo è stato anche doppiatore del personaggio di Po in tutti e tre i film di Kung Fu Panda. Attualmente è anche nel cast degli ospiti fissi di Che fuori tempo che fa condotto da Fabio Fazio. Scopriamo alcune delle curiosità interessanti su questo autentico fenomeno della letteratura italiana moderna.

Fabio Volo: da panettiere a scrittore di best seller… senza diploma!

  • Il nome d’arte di Volo gli è stato assegnato da Claudio Cecchetto per distinguerlo dagli altri Fabio presenti in radio. Tale nome d’arte deriva dal titolo di una canzone (intitolata proprio Volo) che Fabio aveva scritto tra il 1994 e il 1995.
  • Fabio Volo e Johanna Hauksdottir  si sono conosciuti a New York, in una palestra dove lei insegnava pilates.
  • Da ragazzo, Fabio Volo ha lavorato come panettiere nel negozio del padre con cui non ha mai avuto un ottimo rapporto.
  • La curiosità forse più divertente e paradossale che riguarda Fabio Volo è che pur essendo un affermato scrittore non ha mai amato molto studiare. Volo, infatti, non è andato oltre la terza media a livello scolastico.
  • Nel 2011 suoi libri hanno venduto complessivamente oltre 5 milioni di copie in Italia e sono stati tradotti anche all’estero.
  • Fabio Volo è molto seguito anche sui social: la sua pagina Facebook conta più di un milione e duecentomila followers, mentre quella Instagram più di 500mila.
  • Ha due tatuaggi: uno sul polso e uno per ricordare il suo migliore amico, morto in un incidente in moto.

Fabio Volo e la vita privata

Dal 2011 Fabio Volo convive con l’islandese Jóhanna Hauksdóttir. La coppia ha avuto due figli: il 26 novembre 2013 è nato il loro primo figlio Sebastian, mentre nel 2015 è nato Gabriel. Per il momento di matrimonio non si parla, ma Volo, abituato a cogliere l’attimo, mai dire mai. In passato aveva dichiarato al Corriere.it: “Mi piaceva, stavamo insieme senza fatica. A un certo punto ho cominciato a pensare alla mia vita con lei e senza di lei e sicuramente preferivo la prima. La amo, non so quanto durerà ma per il momento è così”.