Chi è Emis Killa, l’ex giudice di The Voice

Scopriamo insieme qualcosa in più su Emis Killa, famoso rapper italiano ex giudice di The Voice of Italy e rivale di Moreno.

chiudi

Caricamento Player...

Emis Killa, classe 1989, è un giovane e famoso rapper italiano. Dopo aver abbandonato gli studi prima del diploma, ha fatto diversi lavori prima di approdare nel mondo della musica, dedicandosi principalmente al freestyle. In quel periodo Emiliano Rudolf adotta il nome d’arte di Emis Killa. Nel 2007 si iscrive al concorso di freestyle Tecniche Perfette dove riesce a vincere. Firma poi un contratto con l’etichetta discografica indipendente Blocco Recordz, con cui ha pubblicato gli album Keta Music (2009), Champagne e spine (2010) e The Flow Clocker Vol. 1 (2011).
Nel 2011 ha firmato un contratto con la Carosello e nel dicembre dello stesso anno ha pubblicato, sotto la cura di Big Fish, l’album Il peggiore. Cura anche un remix di I Need a Dollar di Aloe Blacc, molto diffuso nelle radio italiane.

Emis Killa: il successo di L’erba cattiva

Nel 2012 pubblica l’album L’erba cattiva, che debutta alla quinta posizione della classifica italiana degli album. Rimane in classifica per ben un anno, e nella top 20 per i primi 3 mesi. Per questo album hanno collaborato nomi importanti del panorama musicale italiano come Fabri Fibra, Gué Pequeno, Tormento e Marracash. Il singolo estratto dall’album, Parole di ghiaccio, ha avuto grande successo, e in meno di due settimane ha ottenuto 2,5 milioni di visite su YouTube, un vero record per la musica italiana, e 10 milioni in tre mesi.

Emis Killa, la rivalità con Moreno?

Il 12 luglio 2013 Emis Killa ha pubblicato il singolo inedito Vampiri, anticipazione del secondo album in studio di Emis Killa, Mercurio, certificato disco doro dalla FIMI dopo un mese dalla pubblicazione. Nel 2016 Emis è stato coach a The Voice insieme a Raffaella Carrà, Dolcenera e Max Pezzali, mentre il 19 maggio dello stesso anno ha pubblicato il primo singolo estratto dal quarto album di inediti, dal titolo Non era vero.
Emis Killa ha ricevuto accuse di omofobia, a causa di alcuni testi dei suoi brani, come quelli di Broken Dolls (presente in Keta Music), Milano male (presente in Champagne e spine) o Riempimi le tasche. Nel 2010, durante un’esibizione di Tecniche Perfette, Emis Killa si è scontrato fisicamente con il rapper Moreno. La ragione è dovuta al fatto che Emis Killa aveva votato contro Moreno nel corso della sua esibizione e questi si è scagliato sia contro di lui che contro la giuria. Recentemente Emis Killa ha detto, proprio a proposito di Moreno: “Penso che sia un bravo ragazzo e lo conosco da molti anni. Tralasciando i giudizi a livello di gusto, perché non sono nessuno per dire se il suo disco sia bello o brutto, purtroppo, o per fortuna, ha fatto questa scelta di andare ad un talent show, Amici, e automaticamente, come lui stesso sa, ha perso la credibilità da parte dell’ambiente rap, underground e non. Di conseguenza, anche se fosse il rapper più bravo dell’universo, so che collaborando con lui farei scontenti parecchi miei fan. Quindi non farei delle cose con Moreno”.

FONTE FOTO: FB_Emis_Killa