Dolcenera: talento (e muscoli) della musica italiana

Nel panorama musicale italiano, è sulla cresta dell’onda da anni. Il suo volto e la sua voce accompagnano milioni di italiani: scopriamo Dolcenera, tra vita privata e curiosità!

Al secolo Emanuela Trane, nata a Galatina nel 1977, Dolcenera può dirsi una delle artiste più longeve e prolifiche del panorama musicale contemporaneo. La sua non è stata la classica ‘stella cadente’, esplosa sul palco e poi dispersa nell’oblio. Grazie alla forza unica e all’inimitabile timbro della sua voce, continua a scrivere intere pagine di un curriculum artistico difficilmente eguagliabile. Ora ve la raccontiamo per com’è fuori dal cono dei riflettori, tra biografia, amore e qualche dettaglio che forse non conoscete…

Chi è Dolcenera?

Dolcenera, ovviamente, non è il suo vero nome: la cantautrice pugliese si chiama Emanuela Trane, e ha mosso i primi passi sul pentagramma in tenera età. Alle spalle un’infanzia vissuta tra pianoforte, clarinetto e canto, a 14 anni la stesura delle sue prime canzoni. Si è trasferita a Firenze, nel 1996, per studiare ingegneria meccanica, virando poi sulla carriera musicale. Una scelta che, senza timore di smentite, le ha dato ampiamente ragione.

Originaria di Scorrano, provincia di Lecce, è primogenita di Gino e Mimma Trane. Ha un fratello minore, che si chiama Marco. Vincitrice delle Nuove Proposte a Sanremo 2003, nel 2005 ha vinto anche il reality Music Farm (contesto in cui matura l’insistente gossip di un flirt con il cantante Francesco Baccini).

DOLCENERA
DOLCENERA

Dolcenera: vita privata

Nell’universo privato della cantautrice non può mancare un capitolo importante dedicato all’amore. La cantante, infatti, da anni è legata al compagno, Gigi Campanile. Avvocato, le fa anche da manager e i due si sono innamorati quando Dolcenera aveva 18 anni, il fidanzato 25. Se prima escludeva l’ipotesi di diventare madre, da qualche tempo non esclude di avere dei figli.

Convivono a Firenze e si sono conosciuti in spiaggia, quando lei si è presentata a lui dopo essersi incuriosita per le sue letture impegnate sotto l’ombrellone…In un’intervista a Vanity Fair ha svelato il suo segreto per un’unione duratura: “Il gioco è questo: io non mi contengo e lui cerca di contenermi. Scherzando, lamenta che ormai facciamo poco sesso, che tra noi è come un incesto, siamo l’uno per l’altra fratello, madre, sorella, padre. E lavoriamo pure insieme: incide”.

Dolcenera: curiosità

Con la sua band I codici zero, ensemble con Michele Vitulli, Francesco Cherubini ed Emanuele Fontana, si è esibita per l’apertura del tour degli Articolo 31. Correvano i primi anni 2000…

Il suo nome d’arte sintetizza l’eterno dualismo della sua identità di donna e artista: razionale e istintiva al tempo stesso. ‘Dolcenera’ è un omaggio al grande Fabrizio De André, pseudonimo scelto in onore dell’omonima canzone di Faber: “Quando ho ascoltato l’album Anime salve, sono rimasta folgorata da quella canzone” ha detto in un’intervista del 2006 alla giornalista Francesca Pivano.

L’artista è stata uno dei coach nella quarta edizione di The Voice of Italy. Il suo team ha trionfato, con la vittoria della cantante Alice Paba.

Nel 2016 i suoi scatti sono apparsi sulla copertina italiana di Playboy. Dolcenera è anche famosa per il suo fisico scolpito: possiamo dire che, nonostante il metro e 58 cm di altezza, ha un corpo sensuale e tonico, e il pubblico non ha potuto fare a meno di notare i suoi muscoli (frutto del suo grande amore per lo sport, dal tennis al crossfit).

Crede nella reincarnazione e nell’esistenza “di più vite”, seppure sia di religione cristiana e persona pragmatica e razionale (come ha detto a Vanity Fair).

ultimo aggiornamento: 28-06-2018

Giovanna Tedde

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X