Conchita Wurst, tutto sulla cantante drag queen più famosa del mondo

Discussa e discutibile, ma comunque intrigante nel suo essere simbolo della trasformazione e della rivincita: ecco chi è la drag queen Conchita Wurst e cosa si sa di lei…

Il suo vero nome non è quello con cui è diventata famosa, nata in un corpo di uomo e poi diventata donna agli occhi del mondo. Stiamo parlando di Conchita Wurst, icona della trasgressione, drag queen che ha conquistato un posto di spicco tra i volti noti della scena internazionale. Scopriamo di più, dalla sua biografia ai lati più oscuri di un’esistenza sempre sotto i riflettori…

Chi è Conchita Wurst?

Dagli onori alla polvere, dalle luci del palcosenico alla sofferenza più spietata e perversa. Questa è l’essenza di Conchita Wurst, al secolo Thomas ‘Tom’ Neuwirth. Cantante, è nata a Gmunden (Austria) il 6 novembre 1988. iniziando la sua carriera con una band e mantenendo per diversi anni il suo nome da uomo.

Nel 2011 si è cucito addosso un personaggio femminile, una vera e propria drag queen, assumendo il nome d’arte di Chonchita Wurst. Il nome le è stato suggerito da un’amica cubana per la sonorità sexy, ‘wurst’ sta per ‘non me ne importa niente’.

Una curiosità che la riguarda, inoltre, è un grande tatuaggio sulla schiena che raffigura sua madre, Helga.

Conchita Wurst
Fonte Foto: https://www.instagram.com/conchitawurst/?hl=it

Conchita Wurst, dall’Eurovision a Sanremo

Artista istrionica e fuori dal comune, Conchita si è ritagliata un importante posto tra le voci più belle del panorama musicale internazionale. Complice il suo aspetto non convenzionale, capelli lunghi, trucco e barba folta e curata, ha stregato tutti con il suo canto, tanto da riuscire a ‘bucare’ gli schermi e annullare il moto di stupore generato dal suo aspetto.

Nel 2013 è stata scelta come rappresentante dell’Austria per l’Eurovision Song Contest 2014, in Danimarca. Suo il secondo titolo per la nazione, dopo quello del 1966. Ha conquistato il podio del festival canoro con il brano Rise Like a Phoenix, controverso inno alla vita e alla verità.

Il 2014 è stato anche l’anno del suo prepotente incedere tra i 10 artisti mondiali più ricercati su Google e YouTube. Nel 2015 è stata ospite a Sanremo, presenza che ha scatenato un coro polemico da parte di certa frangia cattolica italiana.

Conchita Wurst: vita privata e sieropositività

Della sua vita privata si sa che sul palcoscenico è ‘fidanzata’ con Jacques Patriaque, che si dedica al boylesque (versione maschile del burlesque).

Nella vita vera ha detto di non avere un partner, anche se è emerso che un suo ex fidanzato l’avrebbe minacciata di rivelare una verità dolorosa sul suo conto. Per questo, avrebbe deciso di giocare ‘d’anticipo’ e confessare sul suo Instagram di essere sieropositiva.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/conchitawurst/?hl=it

ultimo aggiornamento: 18-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X