Chi è chef Rubio

Lo chef, il rugbista, il personaggio televisivo: chi è chef Rubio

Con lo pesudonimo di Chef Rubio, Gabriele Rubini va in onda su DMAX dal 2013 con Unti e Bisunti. Classe 83 di Frascati ha cominciato come rugbista ma è approdato al mondo della cucina e dello spettacolo. Vi raccontiamo chi è Chef Rubio.

Il rugby

Fin dalla tenera età ha praticato il rugby a Roma esordendo nel 2002 con il Parma in Super 10, per poi tornare a Roma fino al 2005.

Sul finire della stagione si sposta in Nuova Zelanda a Wellington nel Poneke RFC; non ricevendo uno stipendio fisso dal club inizia la sua carriera culinaria in un ristorante per mantenersi.

In Italia giocherà ancora per Rovigo e Lazio, fino al 2011, quando fu costretto ad interrompere la carriera a causa di un infortunio.

La cucina

Dopo il primo contatto con il mondo della cucina in Nuova Zelanda, nel 2010 si diploma  nel corso internazionale di cucina italiana all’ALMA.

Dopo un periodo in Canada in cui aumenta le sue conoscenze culinarie torna in Italia a Roma e dal 2013 intraprende la carriera televisiva.

Chef Rubio in Tv

Con lo pseudonimo di Chef Rubio conduce su DMAX Unti e bisunti, un programma di cucina dal 2013, un format non convenzionale tra l’avventuroso e il particolare. Il programma ha ispirato libri e un film in uscita.

In onda per tre stagioni consecutive. Tuttaviala carriera del cuoco in TV non si è fermata, sempre fra cucina, spettacolo e il suo stile inconfondibile:

  • Il cacciatore di tifosi su Discovery
  • Rugby Social Club
  • I re della griglia per DMAX
  • Pechino Express, in cui è apparso nell’ultima puntata della terza stagione

Con l’associazione Never Give Up, ha dal 2014 un rapporto di collaborazione per diffondere informazioni sui disturbi alimentari, attraverso anche filmati con linguaggio dei segni.

Si tratta di un personaggio che ha saputo crescere e cambiare seguendo sempre il proprio stile.

Fonte immagine di copetina: Wikipedia

ultimo aggiornamento: 11-07-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X