Chi è la stilista Anna Sui e come si è fatta conoscere in più di 50 Paesi

Naomi Campbell, Blake Lively e Kate Middleton vestono Anna Sui: vi sveliamo perché

chiudi

Caricamento Player...

La stilista cino-americana Anna Sui sta diventando la preferita delle star: anche l’ereditiera Paris Hilton è sua cliente, seguita da attrici come Christina Ricci e Patricia Arquette. Ma come mai gli abiti e le borse Anna Sui stanno scalando la vetta?

Primi anni di carriera

Nata a Detroit il 4 agosto 1952 da genitori cinesi, Anna capisce di voler fare la stilista già a quattro anni. Perciò si trasferisce a New York e si iscrive alla Parsons The New School for Design. Inizia a ideare collezioni sportive e cura lo styling dei servizi fotografici per lo stilista Steven Meisel. Sarà lui a incoraggiarla a far sfilare i suoi capi in passerella alla Paris Fashion Week del 1991.

Anna Sui
Fonte foto: https://www.instagram.com/annasui/

Aprono le prime boutique di abiti, borse e profumi Anna Sui

La prima boutique apre a SoHo nel 1992 e si fa notare per i mobili d’antiquariato neri e i muri viola, dipinti da Anna stessa. La stilista vende jeans e profumi Anna Sui come Sui Dreams, Flight of Fancy e Romantica.

Inoltre, lancia tendenze come lo stile floreale anni Quaranta e le stampe fumettistiche. Dal 1997 in poi si fa conoscere in tutto il mondo con la serie di profumi Dolly Girl e una Barbie in versione limitata.

Le borse Anna Sui: dove acquistarle online e a quali prezzi

Potete trovare le borse Anna Sui da donna su Amazon o Vestiaire Collective, che vi consigliamo per gli imperdibili sconti. Potete trovare pochette, clutch e borse a tracolla quasi a metà prezzo, intorno ai 144 euro.

Sullo store ufficiale invece c’è anche la collezione make-up con ombretti e pennelli. Innovativi quelli con catenella che si possono usare come portachiavi, per avere il set trucco sempre a portata di mano.

Fonte foto: https://www.instagram.com/annasui/