10 curiosità su Andrea Camilleri, il prolifico scrittore che ha creato il Commissario Montalbano

Andrea Camilleri è uno dei più importanti e prolifici scrittori italiani, ideatore di uno personaggi più amati del mondo della letteratura e della televisione: il Commissario Montalbano.

chiudi

Caricamento Player...

Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle, ma dagli anni ’40 ha vissuto a Roma. Nel 1942 ha cominciato a lavorare come regista teatrale e come sceneggiatore, mentre nel 1949 è stato ammesso, unico allievo regista per quell’anno, all’Accademia di Arte drammatica Silvio d’Amico, dove ha concluso gli studi nel 1952. La sua carriera di scrittore comincia però nel 1978, con discreto successo. Nel 1994 pubblica La forma dell’acqua, primo romanzo poliziesco con il personaggio del commissario Montalbano. Camilleri riesce a diventare un autore di grande successo e i suoi libri, ristampati più volte, riescono a vendere mediamente intorno alle sessantamila copie, sebbene non tutti abbiano ottenuto consenso dalla critica, dal momento che il suo stile è stato a volte giudicato ripetitivo.

Andrea Camilleri, età e curiosità sul famoso scrittore siciliano

  • Andrea Camilleri è nato nel 1925. 
  • Nel 1944 si è iscritto alla facoltà di Lettere e Filosofia ma non ha mai conseguito la laurea.
  • È stato il primo a introdurre Beckett in Italia, portando in scena Finale di partita nel 1958 al Teatro dei Satiri di Roma e curandone una versione televisiva con Adolfo Celi e Renato Rascel.
  • Ha scritto i suoi primi racconti per riviste e per quotidiani come L’Italia socialista e L’Ora di Palermo.
  • Nel numero 2994 di Topolino uscito il 16 aprile 2013 è apparsa la storia “Topolino e la promessa del gatto“, un racconto a fumetti ambientato in Sicilia che vede Topolino aiutare il commissario Salvo Topalbano, parodia del celebre commissario Salvo Montalbano ideato da Camilleri.
  • Nel 2005 l’Università di Pisa gli ha consegnato la laurea honoris causa in Sistemi e Progetti di comunicazione.
  • Dal 2016 è cittadino onorario della città di Agrigento.
  • Nel 1943 ha ottenuto la maturità senza fare esami, poiché, a causa dei bombardamenti e in previsione dello sbarco in Sicilia delle forze alleate, le autorità scolastiche chiusero le scuole e considerarono valido il secondo scrutinio trimestrale.
  • Camilleri è tradotto in oltre 120 lingue e ha venduto più di 10 milioni di copie di libri in tutto il mondo.
  • Dal 26 settembre 2014 è cittadino onorario del Comune di Santa Fiora, da lui descritto come il suo “luogo del cuore”.

Andrea Camilleri, vita privata, moglie e figli

Andrea Camilleri è sposato dal 1947 con Rosetta Dello Siesto e ha tre figlie e quattro nipoti. Si è spesso definito un tabagista accanito e “licco”, goloso di leccornie. In passato ha dichiarato che, appena alzato ogni mattina, ama fare cose inutili, ma piacevoli, come raddrizzare un quadro, scorgere la copertina di un libro e altre cose simili.

FONTE FOTO: facebook.com/andreacamilleriauthor