Una vita super interessante quella di Alison Stewart, l’attivista irlandese che è sempre stata il supporto di suo marito.

Alison Stewart ha iniziato a coltivare il suo attivismo umanitario nei primi anni Novanta, facendo parte di importanti organizzazioni internazionali, occupandosi delle famiglie e dei bambini colpiti dal disastro nucleare nel 1986. Insieme a suo marito Bono, cantante degli U2, ha condiviso anche diversi eventi benefici. La loro storia d’amore è un esempio di unione e fedeltà che non vediamo l’ora di raccontarvi!

Chi è Alison Stewart?

Alison Stewart nasce a Dublino il 23 marzo 1961, sotto il segno dell’Ariete, dai suoi genitori Terry e Joy Stewart. Frequenta la Mount Temple Comprehensive School di Dublino, ma avendo il desiderio di diventare infermiera decide di riprendere gli studi (anche se in ritardo), riuscendo a laurearsi in Sociologia e Scienze politiche quando era già mamma.

Alison lavora in una compagnia d’assicurazioni per autoe, insieme a suo padre, in una società elettrica. Nel 2002 le viene assegnata anche una laurea ad honorem in Legge dall’Università nazionale d’Irlanda, in riconoscimento del suo impegno con il Chernobyl Children International di cui si occupa dal 1994.

Vita privata di Alison Stewart

Alison incontra Bono Vox durante i primi anni dei suoi studi. Da quel momento iniziano a fare coppia fissa, fino a sposarsi il 21 agosto 1982 con rito anglicano, presso la chiesetta All Saints di Raheny. Insieme hanno avuto quattro figli: Jordan, Memphis Eve, Elijah Bob Patricus Guggi Q e John Abraham. La famiglia vive insieme a Killiney, una località balneare a sud di Dublino. Con suo marito, Alison possiede una villa ad Èze (a sud della Francia) e un appartamento a Manhattan.

Il cantante degli U2 definisce Ali come la sua musa, in quanto nei momenti di crisi è stata proprio lei a spingerlo a scrivere. Ali, inoltre, appare nel videoclip di Sweetest Thing degli U2, una canzone che Bono compose e dedicò alla moglie perché aveva dimenticato il suo compleanno.

Chi è Bono Vox, il marito di Alison Stewart?

Paul David Hewson (Bono Vox all’anagrafe) è nato a Dublino il 10 maggio 1960 sotto il segno del Toro. Da ragazzino ha vissuto una situazione familiare difficile che lo segnato per il resto della vita: a soli 14 anni è rimasto orfano di mamma Iris, poco dopo aver perso il nonno materno.

Bono Vox
Bono Vox

Sin da piccolo era appassionato da musica, ma solo da adolescente ha iniziato a coltivare la sua passione con le prime band. Nel 1976, dopo anni di pratica insieme al fratello Norman, si propone come chitarrista in un gruppo della sua scuola. Così dà vita alla band con il nome U2.

Negli anni Bono si è impegnato anche in altri ambiti, tra cui quello letterario che gli ha permesso anche di scrivere la sceneggiatura di The Million Dollar Hotel, film del 2002. Da sempre si interessa anche all’ambito umanitario, al punto di aver creato DATA, un’organizzazione benefica a favore delle popolazioni svantaggiate dell’Africa.

Curiosità

  • È conosciuta anche con il diminutivo Ali.
  • Ali è la cofondatrice del marchio di moda EDUN, che promuove il commercio equo e solidale con le nazioni del Terzo Mondo e l’abolizione dello sfruttamento minorile.
  • Nel 2002 ha effettuato una campagna mediatica contro il governo Blair per la chiusura della centrale nucleare di Sellafield.
  • L’attività a favore dei minori ha ispirato i Cranberries, a scrivere il brano musicale Time Is Ticking Out.
  • Dopo il matrimonio ha preso il cognome del marito chiamandosi Alison Hewson.
  • Alison non ha profili social.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2022


Sai perché lo chiamavano l’Anticristo? Tutto sul cantante Bono Vox

Chi è Doja Cat, la rapper americana famosa grazie a Tik Tok