Chi è Alberto Rimedio, il giornalista sportivo di 90° minuto criticato per…

Lo hanno definito la rivelazione degli Europei 2016, telecronista di talento e grande verve. Scopriamo chi è il giornalista sportivo Alberto Rimedio, volto noto Rai!

Alberto Rimedio è stato scelto come cronista tv per le partite della Nazionale nel 2014, per Rai Sport. La sua foga è finita spesso al centro di polemiche da parte del pubblico di telespettatori, che talvolta gli hanno rimproverato qualche eccesso (e qualche errore!) nella telecronaca. Non sappiamo tantissimo di lui, ma cerchiamo comunque di avvicinarci alla sua personalità con qualche informazione sul suo conto…

Chi è Alberto Rimedio?

Alberto Rimedio è nato a Roma, il 29 maggio 1972. Appassionato di sport, ha coronato un grande sogno intraprendendo uno dei lavori che meglio lo rappresenta: il giornalista sportivo. A questo ha unito la capacità di tenere testa al grande pubblico, diventando un vero e proprio volto fisso in televisione.

Alberto Rimedio è anche un conduttore, e su Rai Sport, dal 2014, ha scalato la vetta dei consensi sino a diventare uno dei nomi di punta nel firmamento giornalistico italiano. Il grande esordio, in assoluto, è avvenuto con gli Europei 2016, affiancato da Giovanni Trapattoni e Walter Zenga

Alberto Rimedio
Fonte Foto: https://www.facebook.com/groups/250953971753825/

Alberto Rimedio a 90° minuto

Il telecronista delle partite della Nazionale italiana di calcio, dal 2016, è anche conduttore dello storico programma televisivo 90° minuto. Nel delicato ruolo è affiancato dalla sempreverde Paola Ferrari.

La coppia di professionisti ha decisamente funzionato, regalando al pubblico un puntuale resoconto delle giornate calcistiche ma senza dimenticare una strizzatina d’occhio all’umorismo e all’autoironia.

2 curiosità su Alberto Rimedio

– Una delle curiosità che riguardano la sua carriera è che fu aspramente criticato per l’eccessiva enfasi con cui commentò la partita di Coppa Italia Roma-Inter. Un entusiasmo che, secondo molti, sarebbe stato legato alla sua fede per i giallorossi…poi prontamente smentita dallo stesso cronista.

– Nel 2012 aveva criticato fortemente Ballarò, condotto da Giovanni Floris, perché il talk aveva sforato, tanto da indurre lo staff di 90° minuto Serie B a correre ai ripari e rimodulare in pochi minuti la scaletta, essendo ridotto il tempo a disposizione. Allora, Rimedio aveva definito la condotta della trasmissione di Raitre come una “gravissima mancanza di rispetto nei confronti dei giornalisti di Rai Sport“.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/groups/250953971753825/

ultimo aggiornamento: 07-08-2018

Giovanna Tedde

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X