Cher ha bisogno di un cuore in tre mesi o morirà

Cher è in pessime condizioni di salute e senza un trapianto di cuore rischia di morire nel giro di tre mesi.

chiudi

Caricamento Player...

Le prime indiscrezioni sulle sue condizioni di salute erano iniziate qualche mese fa quando Cher ha dovuto cancellare le date del suo tour per problemi di salute.

Leggi anche: L’annuncio choc della cantante Cher: “Sto male, sono devastata”

Ora il tabloid ‘Globe’ sembra aver messo le mani su alcune cartelle cliniche che confermerebbero la tesi di un misterioso virus che ha colpito la cantante al cuore, ai polmoni ed ai reni.

Una di queste anonime fonti sembra abbia addirittura esortato i fans a pregare per lei che, a quanto pare nonostante la migliore assistenza medica possibile, sta peggiorando di giorno in giorno.

Secondo quanto riferito da alcuni tabloid americani, infatti, la cantante sarebbe affetta dalla sindrome di Epstein-Barr, un disturbo che colpisce il sistema immunitario e rende le persone più esposte a infezioni batteriche e virali.

Le possibilità di salvezza per Cher sono tutte legate ad un trapianto di cuore, che dovrebbe avvenire prima possibile per poter scongiurare il peggio.

Il mondo intero è in trepidante attesa di conferme e di notizie ufficiali sulle condizioni di salute di Cher e speriamo che siano positive.