Che cos’è l’ortoressia

Che cos’è l’ortoressia e come possiamo combatterla? Ecco cosa c’è dietro

chiudi

Caricamento Player...

Di cosa stiamo parlando quando citiamo l’ortoressia? Si tratta di una patologia, una vera ossessione. Si è infatti ossessionati dalla qualità e dalla genuinità del cibo. Spesso chi soffre di questa patologia rinuncia persino alle cene da amici o al ristorante, perdendosi davvero attimi di vita preziosi.

Da parte dei disturbi ossessivo-compulsivi e il fine è di avere una alimentazione pressoché perfetta, sana all’enesima potenza e decisamente pura. Se tale patologia arriva ad influenzare i rapporti sociali, è ovviamente molto grave.

Il cibo non è più un piacere, ma un medicamento che serve esclusivamente al benessere all’organismo. Non c’è nemmeno da citare i prodotti industriali a largo consumo, che sono visti con terrore. Di solito si assime molta acqua pura e di ottima qualità, mai del rubinetto.

Chi soffre di tale patologia, è stato rilevato, spesso si allena con costanza, in palestra ricerca un’immagine corporea perfetta, mentre al di là di questo è stata definita “malattia del benessere” ovvero dei paesi industrializzati e ricchi.

Come si può curare tale disturbo? Con della psicoterapia cognitivo-comportamentale. Ovviamente non si parte mai senza consapevolezza e accettazione del proprio stato, pena il rifiuto della terapia.