Charlotte sempre più Bella ma dimentica di fare la Ceretta

Ad un evento speciale si presenta Charlotte, la bellissima figlia di Carolina di Monaco. Per lei abito di Gucci e sandali gioiello con una nota stonata: i peli sulle gambe.

chiudi

Caricamento Player...

Charlotte Casiraghi è più bella che mai. Raggiante dopo sei mesi dalla mascita di Raphael e a poco più di un mese dal suo ventottesimo compleanno, Charlotte Casiraghi è la vera principessa del principato di Monaco facendo ricordare semrpe più sua nonna Grace Kelly.

E dopo essersi data a vita privata per occuparsi del primogenito, figlio dell’affascinnate attore Gad Elmaleh e nelle ultime settimane la si vede sempre più spesso partecipare a eventi mondani. 

Si sa, Charlotte di Monaco è una principessa sportiva con un amore particolare epr il mondo dell’equitazione. Ed infatti l’alatr sera Charlotte era presente al Montecarlo Jumping Grand Prix, dove per l’occasione ha fatto gli onori di casa al fianco dello zio Alberto, prendendo il posto della bella Charlein in dolce attesa di due gemelli.

Charlotte era elegantissima con un abito blu di Gucci (maison di cui Charlotte è testimonial), capelli raccolti e sandali gioiello.

Il vestito , lungo fino al ginocchio, è caratterizzato da una profonda scollatura sulla schiena. E siccome una principessa non presenzia a un evento senza reggiseno, Charlotte ne ha indossato uno color carne con la strategica allacciatura in vita: una vera principessa anche di eleganza.

Ma c’è una nota stonata che non è passata indifferente ai fotografi presenti a Montecarlo. Charlotte si è dimenticata di fare la ceretta. Dai flash dei paparazzi si nota che le sue gambe non erano proprio fresche di depilazione.

Charlotte
Charlotte

Lo spuntare dei peli dale sue gambe rendono Charlotte una donna come tutte le altre: anche lei è terrena! Charlotte resta comunque la principessa borghese più bella del momento, e a sei mesi dal parto la sua forma fisica è invidiabile.

Emanuela Bertolone.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22399″]