Chanel Primavera Estate 2016 atterra alla Paris FW

5 errori da evitare in palestra

Il Grand Palais di Parigi si trasforma in un aeroporto griffato Chanel Airlines per la collezione Chanel Primavera Estate 2016

Chanel è sempre Chanel e il genio creativo di Karl Lagerfeld non fa che accrescere, collezione dopo collezione la bellezza, l’eleganza e la fama di questa maison. Per la sfilata della collezione Chanel primavera estate 2016 infatti, il Grand Palais di Parigi è stato trasformato in un vero e proprio aeroporto con tanto di hostess, piloti, gate e check in, griffato Chanel Airlines.

Come si può intuire dal contesto e dal nome della sfilata, appunto, airlines, la collezione della prossima stagione primaverile ed estiva è ispirata ai viaggi, ai voli, alla vita di chi, per lavoro o per piacere passa molto tempo in aeroporto. I capi sono quindi generalmente comodi ma pieni di stile, per viaggiare e vivere l’estate 2016 con il massimo del comfort, senza dimenticare l’eleganza tipica del brand. Anche in questa collezione Karl Lagerfeld ha deciso di riproporre a gran voce la giacchina classica ideata ai tempi da Coco in persona, diventata un capo must have senza tempo. Non mancano i colori: la collezione è incentrata in particolare sul blu, rosso, rosa, ma ci sono anche molte tinte pastello, mixate su fantasie a quadri e l’intramontabile binomio bianco e nero. Fiocchi, righe, fantasie geometriche, Karl Lagerfeld si è sbizzarrito è ha dato liberò sfogo alla sua magistrale creatività.

Chanel airlines 8

Clicca qui per vedere la fotogallery!

Presenti alla sfilata Chanel Primavera Estate 2016, molti giornalisti, blogger e personalità del mondo dello spettacolo e della moda, tra cui anche l’ormai ex modella, novella attrice di cinema, musa di Karl Lagerfeld, Cara Delevingne. Questa sfilata è stata un’altra grandissima lezione da parte della maison, che fa scuola quando si tratta di insegnare la moda.

Guarda qui il video della sfilata Chanel

Fonte foto: Instagram

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-10-2015

Roberta Picco

X