Cerca le prove dell’infedeltà del marito e scopre una seconda moglie su Facebook

5 errori da evitare in palestra

La verità su Facebook: l’uomo viveva all’estero da quindici anni per motivi di lavoro e si è “risposato” con una connazionale inglese, fingendo di aver già divorziato dalla prima moglie

Succede in Inghilterra dove una donna scopre su Facebook che il marito aveva un’altra donna, ma spiando a fondo il suo profilo Facebook si rende conto che ha un’altra moglie. Yvonne Gibney, 55 anni, era sposata con Maurice Gibney da 17.

Ha aperto Facebook e ha visto suo marito tra le braccia di un’altra donna. Ma non si tratta di una banale scappatella: l’uomo, risiedente da 15 anni in Oman per lavoro, ha sposato la donna della fotografia con una cerimonia da 45mila sterline undici mesi fa.

Tra i due c’è stato un sontuoso matrimonio dal costo di 45 mila dollari, in cui lei indossava un abito bianco e lui era elegantissimo. Le foto delle nozze erano state pubblicate su Facebook, peccato che l’uomo fosse già sposato.

E non solo: dal secondo matrimonio sono anche nati due figli. Una vita parallela lontano da casa, mentre sua moglie da 17 anni era all’oscuro di tutto. E’ successo a Yvonne Gibney, 55 anni, che ha scoperto così la doppia vita di suo marito Maurice Gibney, 49 anni, di professione bigamo ma incastrato da Facebook.

Gibney aveva costruito intanto un castello di bugie e inganni, culminati un Natale di tre anni fa quando la “prima” moglie e il figlio erano andati in Oman e lui non si era fatto trovare adducendo come scusa importanti impegni professionali: in realtà l’uomo era tornato in Inghilterra per passare le feste con la “seconda” moglie, la connazionale Suzanne Prudhoe, insieme alla famiglia di lei e alla propria, a cui aveva raccontato di aver divorziato da Yvonne ma di aver mantenuto la cosa segreta per non turbare il figlio: grazie a facebook però tutta la verità è venuta alla luce.

“Lo amavo incondizionatamente e credevo che quell’amore fosse reciproco. Non trovo parole per descrivere il dolore e il senso di tradimento che provo. Devo accettare che mio marito mi è stato infedele sia sentimentalmente sia fisicamente per un lungo periodo di tempo” ha detto la donna dopo la scoperta sul social Facebook.

L’uomo è stato condannato per bigamia dalla Corte Wirral Magistrates ad una pena detentiva di sei mesi.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-10-2014

Emanuela Bertolone

Per favore attiva Java Script[ ? ]