Cappellini – Lanotte campioni di pattinaggio di figura

Cappellini – Lanotte sono una coppia di campioni del pattinaggio di figura italiano, partecipano alle competizioni più prestigiose in tutto il mondo.

Nel pattinaggio di figura sul ghiaccio la coppia Cappellini – Lanotte è di quelle che fanno sognare. Giovani, affiatati e anche belli, che non guasta, i due regalano performance invidiabili confermate da una lunga serie di vittorie. Come la medaglia d’oro ai campionati mondiali del 2014 e le medaglie d’argento nei tre anni successivi.
E ancora, nel circuito internazionale delle Challenger Isu 2017, vittoria assoluta nonostante un recente infortunio di lei.
Una coppia di campioni unita nel pattinaggio sul ghiaccio ma non nella vita, come hanno sperato i fan prima che lei sposasse un altro collega.

Gli esordi nel pattinaggio di figura

Entrambi hanno iniziato da piccolissimi – 3 anni Anna Cappellini, e a 7 anni Luca Lanotte. Con l’impegno e la passione che li hanno portati ad affrontare competizioni sempre più importanti e ad essere notati da nomi importanti del settore, come Barbara Fusar Poli. Il livello sale e i partner si avvicendano, fino al loro incontro nel 2005, che cambierà tutto.

La coppia lombarda trova subito un grande affiatamento e dei coach di rilievo che li aiutano a scalare le tappe del percorso agonistico, dai terzi/quarti posti al podio in competizioni sempre più importanti. Fino alla vittoria nel campionato mondiale di Saitama nel 2014.

Cappellini – Lanotte, il segreto del successo

Cos’hanno più degli altri? Una incrollabile passione e la capacità di mettersi in gioco con danze e coreografie sempre nuove. Entrambi amano particolarmente il latinoamericano e in effetti sembra di vederli volare sulla pista.
Cappellini e Lanotte sono molto amici anche nella vita. Prima di intraprendere il percorso comune nel pattinaggio di figura, sono stati fidanzati per un breve periodo, ma poi hanno preso strade diverse. Ora sono uniti da un rapporto speciale che si esprime nelle scelte comuni e nella condivisione di tutte le decisioni. Può sembrare strano, ma anche quelle che riguardano la loro vita privata, perché tutto può influenzare il percorso artistico e senza condivisione non c’è sintonia.

La vita privata oltre il pattinaggio

O forse no? Anna Cappellini infatti è sposata con Ondrej Hotárek, pattinatore artistico su ghiaccio, mentre Luca Lanotte è fidanzato con Eve Bentley, una ex pattinatrice. E la partner artistica di Ondrej, Valentina Marchei, è amica di Anna fin da bambina.

Un intreccio di vita privata e amore per il pattinaggio di figura che testimonia una profonda passione per quello che è partito come uno sport o un gioco (nel caso di Lanotte) e si è trasformato poi in una scelta di vita. Dentro e fuori casa.

Per il pubblico, di esperti e non, c’è il piacere di ammirarli anche al di fuori delle competizioni di settore, come il Gran Galà del Ghiaccio a cui partecipano insieme ad altri importanti nomi del pattinaggio.

ultimo aggiornamento: 05-01-2018

Debora De Santis

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X