Capelli 2015:tutti i trend per iniziare con una nuova piega!

Capelli 2015: anno nuovo, piega nuova! Scopri i trend per dare un taglio alle vecchie abitudini e iniziare il 2015 con un look ispirato alle passerelle e alle star da red carpet!

chiudi

Caricamento Player...

L’anno nuovo è appena iniziato e per propiziarlo al meglio ci vuole un cambio di look. Ecco i dieci i trend capelli 2015 scelti per voi, per iniziare il nuovo anno con la piega giusta!

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

1. Lunghi, lunghissimi: se avete deciso di far crescere i capelli potrebbe essere il momento giusto. Da Versace a Narciso Rodriguez i capelli sono lunghi e animati da morbide onde.

2. A tutto colore: sarà l’anno del bronde, ma anche del rosso sulle punte, come quello di Kristine Stewart.

3. Taglio medio con riga centrale:  il taglio medio sarà una delle tendenze più seguite del 2015. Visto sulle passerelle di Zana Bayne in una versione a boccoli morbidi e su quella di C L Bequeen e Julien David in versione liscissima e con punte pari.

4. Wob o wavy bob: nel 2014 star come Emma Stone e Sienna Miller hanno sfoggiato il caschetto medio-lungo e mosso. Il tren si riconferma nel 2015, abbinato ad una frangia sfilata.

5. Taglio corto manlike: comodo e pratico, il taglio corto è stato proposto sulle passerelle di Zana Bayne in una versione manlike sexy e sbarazzina.

6. Frangia:  perfetta per chi non vuole accorciare le lunghezze, ma ha voglia di cambiare.

7. Taglio corto sfilato: se ti senti trendy e ironica come la donna Moschino, il taglio corto con frangia cortissima e sfilata è il tuo trend capelli 2015.

8.  Capelli lunghi e punte pari: il trend capelli 2015 per le amanti dello stile posh: C L Beequeen e A.F.Vandevorst propongono tagli simmetrici con lunghezze rigorosamente pari.

9. Taglio corto sbarazzino: sulla passerella di Massimo Rebecchi vediamo tagli corti facilissimi da mantenere, perfetti per un cambio di stile radicale.

10. Taglio lungo e scalato: per Elie Saab i capelli sono lunghi ma sfilati leggermente sul davanti, Zana Bayne, invece, preferisce donar loro una scalatura netta e visibile, ad effetto dinamico e volumetrico.