Cani abbandonati: ecco cosa fare e chi chiamare

I cani abbandonati sono una grave emergenza estiva e può capitare a tutti di trovarne uno. Ecco come comportarsi e chi informare…

chiudi

Caricamento Player...

Nonostante ogni anno si facciano sempre più campagne di sensibilizzazione purtroppo sono ancora ogni anno i cani abbandonati dai loro padroni.  Se vi dovesse capitare di trovare un animale abbandonato non fare finta di nulla perché il vostro aiuto gli potrà salvare la vita! Vi sveliamo quali sono i numeri da contattare e come comportarsi.

Ecco come comportarsi in caso di cani abbandonati:

L’estate è il periodo in cui il numero degli abbandoni sale al 25-30%  e non riguarda solo cani, ma anche i gatti. A loro si aggiungono altri piccoli animali da compagnia come uccellini, conigli, pesciolini, uccellini, tartarughe, criceti, ecc… Ricorda che l’abbandono di cani e gatti è un reato che può anche costare fino a un anno di prigione e 10.000 euro di multa.

Se ti dovesse capitare di vedere qualcuno che sta abbandonando un animale quello che puoi fare è prendere il numero della targa, scattare una foto o un video e cercare qualche testimone.  A quel punto fai denuncia alla Polizia locale (chiamando il centralino del Comune e della Provincia in cui ti trovi), i Carabinieri (tel. 112), la Polizia di Stato (tel. 113) o il Corpo Forestale dello Stato (tel. 1515).

Se non vedi il momento in cui la persona lascia il cane ma trovi un animale spaventato o spaesato, che va avanti e indietro senza una direzione precisa e insegue i passanti allora probabilmente è abbandonato.

Il rischio è che, se si trova vicino ad una strada, possa causare incidenti o esserne vittima e quindi è importante chiamare la Polizia Locale, la Polizia Stradale (tel. 113) o i Carabinieri al 112.

Se il cane non sembra mordere prova a toglierlo dalla strada magari offrendogli acqua o cibo.

Se il cane si fa avvicinare senza problemi controlla se ha la medaglietta e se non ce l’ha ricorda che comunque non più tenerlo con te ma sei obbligato a denunciarne il ritrovamento alla la Polizia locale (Vigili urbani) chiamando il centralino di Comune o Provincia.

Se l’animale invece so trova in un luogo pericoloso come un cunicolo o un dirupo chiama subito i Vigili del Fuoco (tel. 115). Se ti accorgi che è ferito chiama anche l’Asl o i Vigili urbani che sono obbligati a intervenire dal Regolamento di Polizia Veterinaria.