L’attore Bud Spencer rivela di essere stato salvato dalla moglie

Bud Spencer alla soglia degli ottantacinque anni racconta del grosso rischio corso qualche mese fa e di come lo abbia salvato miracolosamente la compagna.

chiudi

Caricamento Player...

Bud Spencer sta per compiere l’invidiabile traguardo degli ottantacinque anni di età ma tutti lo ricordano ancora per i suoi memorabili film assieme al “socio” Terence Hill dove pugni e risate si mescolavano in un mix eccezionale.

Qualche mese fa però l’attore napoletano ha seriamente rischiato il peggio, quando venne ricoverato in una clinica a Roma per grosse complicazioni.

Cosa era accaduto? Secondo quanto rivelato dal diretto interessato, una compressa ingerita non si era del tutto sciolta ed aveva provocato una lesione alla parete dello stomaco.

L’attore ha spiegato che sarebbe quasi morto dissanguato se non si fosse rivolto ad un medico, come consigliato dalla moglie.

In una intervista rilasciata poi alla “Bild”, il noto giornale tedesco, il grande Bud Spencer ha dichiarato:

“Alla fine mi ha salvato la mia cara moglie Maria. In tutta questa vicenda una cosa positiva c’è. Ho perso 15 chili, con ciò mi sento già 15 anni più giovane”.

Adesso il peggio sembra passato e Bud potrebbe presto recarsi in Germania (dove i suoi film, specie gli spaghetti-western, sono molto apprezzati) per la promozione del suo ultimo libro “Mangio ergo sum”.

Del resto per uno che in ogni rissa se l’è cavata sempre alla grande cosa volete che possa essere una pillola sciolta male?