Brutto colpo per Michael Douglas che sta diventando cieco

Michael Douglas si trova ancora una volta a combattere per la sua salute: ha il nervo ottico danneggiato

chiudi

Caricamento Player...

Cinque anni fa Michael Douglas combatteva contro il cancro alla gola, ora se la deve vedere con un glaucoma che lo sta portando pian piano alla cecità.

Leggi anche: L’attore Michael Douglas compie 70 anni

Secondo quanto riportato da RadarOnline, Michael Douglas starebbe perdendo la vista a causa delle cure mediche a cui si era sottoposto per sconfiggere il cancro alla gola. L’attore è affetto da una forma aggressiva di glaucoma che causa danni al nervo ottico.

La moglie Catherine Zeta-Jones e la famiglia, temono per la sua salute, perchè i “suoi occhi rossi ed infiammati” destano molte preoccupazioni. La malattia va trattata in tempo ed è difficile da sconfiggere, quindi c’è il serio rischio che Michael Douglas possa rimanere cieco.

Durante un’evento alla  American Cancer Society di New York, uno spettatore ha dichiarato:

“Mi sono chiesto come potesse vedere. È stato davvero terrificante.”

Cinque anni fa Michael Douglas annunciò di avere un tumore alla gola durante un’intervista al “David Letterman Show” da allora ci sono stati diversi problemi, sia con la moglie, sia con la carriera, ma tutto si è risolto per il meglio. Michael Douglas è tornato presto a recitare in film come “Behind the Candelabra”, “Last Vegas”, “Mai così vicini”. In Italia deve ancora uscire con due thriller: “The Reach” e “Unlocked”, ma anche con il film Marvel “Ant Man”.

Ora a Michael Douglas aspetta ancora una grande battaglia e non è detta l’ultima parola: l’attore non è uno che si sconfigge facilmente.