Cos’è che turba Brigitte Nielsen? L’attrice e modella danese non sembra al top della forma, appare preoccupata ed assorta nei suoi pensieri: mistero fitto

Non sembra al top della forma la Brigitte Nielsen austera, trasandata, dall’espressione corrucciata paparazzata tra le strade di Los Angeles con un abbigliamento tutt’altro che glamour, tutto il contrario dello stile da vamp e da diva orgogliosamente ostentato in altre circostanze. Forse qualcosa turba la bella danese, forse qualcosa non va nel rapporto a distanza coi figli – quattro e tutti maschi – disseminati dall’altra parte del mondo, tra Milano e Copenaghen. Forse, perché è da un po’ che l’ex moglie di Sylvester Stallone non parla coi giornalisti.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Nell’ultima intervista ha  spiegato di aver mantenuto coi suoi pargoletti – Julian di 30 anni, Killian Marcus di 24, Douglas Aaron di 21 e Raoul Ayrton di 19 – un ottimo rapporto, grazie soprattutto – e paradossalmente – alla lunga distanza che li tiene separati da lei. “Non sono un angelo, nella mia vita ho fatto molte cose buone, ma anche molte scelte sbagliate”, ha ammesso Brigitte Nielsen, che ha dovuto lottare contro alcol e depressione.

Ora il peggio è alle spalle, grazie anche alla presenza costante del marito toyboy Mattia Dossi. Anche se lo stile poco curato, il look minimal e l’espressione assorta del  viso tradiscono preoccupazioni. Cos’è che turba Brigitte  Nielsen? Niente che possa mettere ko la bionda vichinga del  cinema e della moda, almeno si spera.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-10-2014


“Ebola? L’importante è informare”, Barbara De Rossi racconta la sua esperienza

Ancora una volta Victoria Beckham braccata dai paparazzi