Brad Pitt sarà uno dei Testimoni al Matrimonio di George Clooney

Emergono i primi dettagli sul matrimonio tra George Clooney e Amal Alamuddin: Brad Pitt favorito su Matt Damon come testimone.

chiudi

Caricamento Player...

Procedono a gonfie vele e mantenuti da uno stretto riserbo i  preparativi per le nozze dell’anno, quelle tra il sex symbol hollywoodiano George Clooney e Amal Alamuddin, brillante  avvocato con la passione per le cause umanitarie. A squarciare il velo di silenzio sul matrimonio ci ha pensato addirittura una zia di George Clooney, Starla, che ha indicato in Brad  Pitt il testimone dello sposo.

Proprio così, secondo la zia l’ambito ruolo dovrebbe toccare al bellimbusto compagno d’avventure di Clooney nella saga di Ocean. Resta forte, però, la candidatura di Matt Damon, un altro divo di Hollywood ed amico dei novelli sposi, le cui percentuali però sarebbero in ribasso. Quanto alla location, permane l’incertezza sulla scelta che comunque è ristretta a due-tre possibilità, ugualmente romantiche e suggestive.

Due le candidature italiane: Venezia e il Lago di Como. Ma c’è anche una voce sempre più insistente che vorrebbe le nozze celebrate negli Stati Uniti. George Clooney e Amal Alamuddin dovrebbero decidere a breve e a far pendere la bilancia dalla parte della soluzione americana potrebbero essere addirittura fattori geopolitici.

Seguendo le orme di Arnold Schwarzenegger, George Clooney potrebbe candidarsi alle prossime elezioni per diventare governatore della California. In questo senso sia lo sposarsi, sia farlo negli States, sia soprattutto scegliere una perfetta first lady come Amal sarebbero tutte decisioni mirate a favorire la carriera politica del divo.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”21130″]