Borse Gucci inverno 2017: ecco le proposte più belle della maison

Da bellissime shoulder bag fino ad arrivare alle irresistibili mini bag. Il mondo firmato Gucci ci regala in fatto di borse dei modelli imperdibili. Scopri tutta la collezione borse Gucci inverno 2017

chiudi

Caricamento Player...

Il mondo delle borse firmate Gucci questo inverno ci regala imperdibili proposte: la maison italiana più amata dalle donne di tutto il mondo ha decisamente eseguito un remake delle sue creazioni cult. Durante questa stagione fredda infatti, possiamo ammirare le nuove creazioni firmate Gucci: dalle borse tote da giorno in formato grande a quelle più piccole con tracolla rimovibile passando per le shoulder bags fino ad arrivare alle più eleganti borse mini super colorate e irresistibili: scopriamoli insieme.

Borse Gucci inverno 2017: ecco tutti i modelli che non potranno far altro che rubarti il cuore

Da non perdere sono sicuramente le borse della linea Diosysus, che si sono trasformate in un vero must have negli ultimi anni. Gucci per l’inverno pensa a tracolle dalla forma squadrata e rettangolare dalla patta e serratura con testa di drago e dettagli in camoscio. Disponibile sia in colori scuri che nuances più vivaci, sono irresistibili.

Nella stessa linea rientrano le handbag dal manico in Bamboo in legno. Anche quest’ultime possiedono una tracolla larga a fasce bicolor, tratto distintivo del brand.

Il rosa candy predomina invece la linea super frizzante e sbarazzina GG Marmont. Con la classica lavorazione matelassè e serratura con logo, sono senza dubbio tra le più femminili dell’intera collezione borse Gucci inverno 2017.
Fanno parte

della linea Padlock invece le mini bags dalla classica forma a box bag. Con la struttura molto compatta, sono l’accessorio perfetto per le occasioni più chic.

Se amate le borse eccentriche e che non vi facciano passare inosservate, allora la vostra scelta non può che ricadere sui modelli della linea Cubic. Dalla fantasia optical multicolor che riverste tutta la superficie, non potrà non catturare tutti gli sguardi.

Fonte: Pinterest