La borsa di una donna è un concetto che va ben oltre l’oggetto fisico, al punto che pochi anni fa le è stata dedicata anche una canzone, portata al Festival di Sanremo da Noemi

La borsa di una donna è un concetto che va ben oltre l’oggetto fisico, al punto che pochi anni fa le è stata dedicata anche una canzone, portata al Festival di Sanremo da Noemi

Il titolo era proprio “La borsa di una donna”. La borsa infatti rappresenta sia un elemento utile per portare con sé le cose più utili che una parte fondamentale dell’outfit.

Certo, negli ultimi anni la borsa si è affermata anche come accessorio maschile, ma noi siamo qui per parlare di quelle femminili! Le borse vanno scelte con cura, magari abbinandole ad altri accessori quali le scarpe, la cinta, addirittura un cappello. E quale materiale usare? Ovviamente ce ne sono tantissimi ma le borse in pelle donna sono quelle storicamente più diffuse, per eleganza, per pregio e per longevità.

Ma oltre alla variabile materiale, la borsa in realtà può avere mille forme, da scegliere in base alle proprie necessità, sia pratiche che estetiche. Andiamo ora ad analizzarle.

I modelli di borse in pelle da donna: le borse a spalla

Cominciamo dalle borse a spalla, comode ed al contempo eleganti, ma soprattutto utili per la vita di tutti i giorni. Sono sicuramente quelle più utilizzate dalle donne perché di solito sono molto capienti e, si sa, molte donne portano con sé di tutto: dal portafogli ai documenti, passando per accessori, trousse per il trucco, una maglietta di ricambio e una maglia aggiuntiva che non si sa mai, qualcosa da mangiare, un quaderno o un diario.

Spesso la borsa di una donna può sorprendere più del cappello a cilindro di un mago!

Reptil's House
Reptil’s House

Le borse a mano

Poi arriva la sera o un’occasione speciale come un matrimonio, una serata di gala, ed ecco che le dimensioni si riducono drasticamente con le borse a mano. L’eleganza prende il sopravvento sulla praticità ed è necessario sacrificare qualcosa: in una pochette o una clutch c’è poco spazio per il superfluo (e, in realtà, anche per il necessario), quindi è fondamentale scegliere bene cosa portare e cosa lasciare a casa.

E spesso, fra documenti, telefono cellulare e chiavi, rimane ben poco da scegliere. Ma, si sa, l’eleganza val bene qualche sacrificio.

Gli zaini e le borse da viaggio

Gli zaini e le borse da viaggio invece sono un must per la donna che si muove, va ai concerti, viaggia in macchina, in aereo o in treno e ha bisogno di una soluzione che sia al contempo capiente, pratica e soprattutto leggera e facile da portare, perché grazie alle bretelle il peso viene ripartito su entrambe le spalle (e, di conseguenza, sulla colonna vertebrale) e si avverte molto meno la fatica.

Nello zaino puoi portare di tutto e sostituisce concettualmente e praticamente la funzione che un tempo era tipica delle valigie 24 ore.

ultimo aggiornamento: 26-06-2020

X