Bobbi Kristina Brown si drogava, lo ammette la coinquilina

Dopo mesi dalla sua morte, la coinquilina svela che Bobbi Kristina Brown si drogava regolarmente e anche con droghe pesanti

Si torna a parlare della tragica morte di Bobbi Kristina Brown, figlia della famosa star della musica internazionale Whitney Houston, morta tragicamente lo scorso luglio, dopo mesi di coma; la ragazza era stata trovata priva di sensi nella sua vasca da bagno a gennaio in overdose. Ora arrivano le dichiarazioni della compagna di stanza di Bobbi, Danyela Bradley che rivela che la sua coinquilina era solita assumere regolarmente droghe, anche pesanti, ha parlato marijuana, crack, cocaina ed eroina anche se avrebbe ammesso di non averla mai vista assumerle in sua presenza.

Un vizio, quello di Bobbi, che Danyela non conosceva prima di dividere la stanza con lei, ma che, assicura, non tentava di nascondere, anzi, lo ammetteva alla luce del sole. La Bradley ha anche parlato del fidanzato di Bobbi Kristina, accusato più volte per la morte della giovane: lei ha dichiarato che i due andavano molto d’accordo ed erano felici insieme, ma che anche lui si faceva di sostanze stupefacenti e avrebbe sentito più volte Bobbi lamentarsi perchè Nick riusciva a fumare più crack di lei.

La tragica fine di Bobbi Kristina Brown

In ogni caso, dopo queste scioccanti dichiarazioni che verranno valutate dagli inquirenti, resta che Bobbi Kristina Brown ha avuto, come la celeberrima madre, una fine tragica e dolorosa preceduta da una lunga agonia che ha fatto soffrire terribilmente lei e tutte le persone che le sono state vicine in questi lunghi mesi. Due vite, quella di Whitney Houston e della figlia Bobbi Kristina Brown, distrutte dagli eccessi e dalle droghe e forse, alla base di tutto, dalla mancanza di una normalità nella vita quotidiana in famiglia. Forse, una maggiore dose di affetto, di attenzioni e di regole, le avrebbero salvate entrambe, nella felicità che tanto desideravano.

Bobbi Kristina Brown

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-10-2015

Roberta Picco

X