Blue Monday: è arrivato il giorno più triste dell’anno

Il 19 Gennaio è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno! Vediamo perchè.

chiudi

Caricamento Player...

Cade oggi, 19 gennaio,il  Blue Monday,  giorno che, secondo una equazione matematica messa a punto da Cliff Arnall, sarebbe il più triste dell’anno.

L’equazione che identifica il terzo lunedì di gennaio come Blue Monday si basa su diversi fattori: condizioni metereologiche sfavorevoli + buio presto + festeggiamenti natalizi ormai alle spalle + i sensi di colpa per aver speso troppi soldi durante le vacanze + il lavoro che è ricominciato freneticamente.

Già solo a leggere le condizioni in effetti si viene sopraffatti da un senso di tristezza!

Ma nessun problema, in fondo si tratta solo di 24h e superarle non è poi una impresa così titanica!

La Mental Health Foundation, per esempio, ci  offre  consigli su come superare il Blue Monday: via libera all’ esercizio fisico, alla buona e sana cucina e alla socialità.

Leggi anche: Combattere ansia e stanchezza a tavola: ecco i cibi giusti

E se proprio vi sentite di affrontare il Blue Monday come in Inghilterra e vi rintanate in casa, utilizzatelo come un buon pretesto per coccolarvi, ad esempio davanti ad una bella maratona di serie tv o con un buon libro.

Ma se oggi la proclamazione del Blue Monday può offrirci una scusa per giustificare il cattivo umore, come facciamo tutti gli altri lunedì dell’anno? La sindrome del lunedì, infatti, ci perseguita tutto l’anno.

Secondo uno studio della CGIA di Mestre oltre il 30% dei certificati medici dei lavoratori dipendenti verrebbe presentato di lunedì. una spiegazione del fenomeno potrebbe consistere nel fatto che durante il weekend concentriamo tutte le attività più conviviali e gratificanti dal punto di vista morale. Inoltre, con l’avvento della crisi sono sempre di più gli italiani che per risparmiare eseguono piccoli lavori di manutenzione, il che contribuisce ad aumentare gli acciacchi fisici e lo stress accumulao durante una settimana di lavoro.

Non ci resta quindi che superare queste 24 ora di Blue Monday e aspettare la fine di Giugno, quando cadrà l’Happiest Day!