La biografia di Emanuel Ungaro, lo stilista che ha abbandonato le passerelle

Scopriamo chi è il fashion designer Emanuel Ungaro e quali sono i suoi pezzi che hanno fatto la storia

chiudi

Caricamento Player...

Oggi è Marco Colagrossi a gestire la linea creativa della maison Emanuel Ungaro, dopo i cinque anni di Fausto Puglisi come direttore creativo.

Ma chi è il fondatore dello storico atelier, i cui abiti vengono indossati da Lady Gaga e Kate Beckinsale?

Biografia di Emanuel Ungaro: i vestiti a pois e le rouches che hanno fatto la storia

Ungaro nasce il 13 febbraio 1933 ad Aix-en-Provence, Francia. Il padre fa il sarto, perciò già da piccolo Emanuel riceve una macchina da cucire. A 22 anni si trasferisce a Parigi e inizia a lavorare per Cristobal Balenciaga.

Aprirà la sua etichetta nel 1965, per poi lanciare la collezione Ungaro Uomo e i profumi Emanuel Ungaro Diva, Senso, Ungaro, Fleur de Diva, Desnuda e Apparition. Passeranno alla storia i suoi tipici abiti con le rouches e a pois.

Emanuel Ungaro
Fonte foto: https://www.instagram.com/alantrowe/

L’abbandono della moda nel 2005: le sorti degli abiti e delle borse Emanuel Ungaro tra gli scandali

Lo stilista lascia la moda nel 2005, dopo di che la maison passa da un direttore creativo a un altro. Fa scandalo, però, l’assunzione di Lindsay Lohan come direttrice artistica.

Un altro scandalo sarà quello scoppiato a causa di Aliza Licht, PR di Donna Karan, alla Paris Fashion Week 2014. “Quell’abito è nostro” dice la PR riferendosi a un vestito presumibilmente copiato da Emanuel Ungaro, ma la polemica non ha un seguito.

Vita privata: Emanuel Ungaro e Laura Bernabei

Ungaro ha sposato Laura Bernabei nel 1988 e i due hanno una figlia, Cosima, chiamata come il padre italiano di Emanuel.

Intanto la maison continua a farsi notare, tra un ritorno alle rouches, capi in verde, azzurro e bianco sia sulle spalle che intorno alla silhouette.

Fonte foto: https://www.instagram.com/alantrowe/