Bikini a vita alta come scegliere

Bikini a vita alta come scegliere quelli più belli e adatti al nostro corpo

I bikini con lo slip a vita alta rappresentano sicuramente uno dei must della stagione estiva 2016, con la moda che ha imposto progressivamente il ritorno al magico mondo delle pin up degli anni ’50 così giunoniche e formose da essere considerate il vero ideale di bellezza femminile dell’epoca. Nonostante siano ormai trascorsi decine di anni, la moda è però ritornata a fare capolino in quel mondo ed ora le donne vogliono indossare i costumi a vita alta che ben si prestano sia per i corpi più lineari che per quelli curvy. Le donne curvy, grazie al bikini a vita alta, nasconderanno i loro difetti cercando di mettere in rilievo i punti forti rappresentati proprio dalle loro curve.

Bikini a vita alta come scegliere per essere bellissime per l’estate 2016

A meno che non abbiate un corpo perfettamente armonioso, il consiglio è quello di comprare il vostro costume in quei negozi che consentono di poter acquistare top e mutandine anche separatamente. Scegliete il bianco o colori molto chiari se avete intenzione di creare un effetto che intenda aumentare il volume del vostro sedere. Scegliete il nero se volete l’effetto opposto. Chi ha i fianchi un po’ stretti o una corporatura tendente al mascolino, dovrebbe scegliere dei modelli a vita alta per rendere i fianchi più torniti, cercando di slanciare il fisico e nascondere un eventuale pancetta.

Bikini a vita alta come scegliere in abbinamento con la parte superiore

Se il vostro punto debole è rappresentato proprio dalla fastidiosa pancetta, potrete scegliere dei bikini che hanno una fascia alta drappeggiata in vita. Questa fascia serve a camuffare la pancia, nascondendo anche le maniglie dell’amore. Inoltre, per nascondere la cellulite, potrete anche scegliere le classiche culotte più o meno coprenti, che vanno alla moda e rispecchiano, come accennato, il mondo degli anni ’50.

ultimo aggiornamento: 02-07-2016

Simona Vitale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X