Bikini a vita alta come indossare

Bikini a vita alta come indossare quelli più belli per l’estate 2016

Uno dei trend della stagione 2016 in fatto di moda mare è sicuramente quella riguardante i bikini a vita alta. Precisamente ci riferiamo allo slip che supera normalmente l’altezza dell’ombelico. Il bikini con lo slip a vita alta sembra uscire direttamente dal mondo delle pin up degli anni ’50, quando l’ideale della bellezza femminile era incarnato da un modello di donna più prosperosa rispetto ad oggi. Tuttavia, la moda ha imposto questo ritorno e il bikini a vita alta è un must dell’estate 2016 in fatto di costumi.

Bikini a vita alta come indossare a seconda del nostro fisico

Questo tipo di costumi rappresenta sicuramente la scelta ideale sia per le donne che hanno un corpo longilineo, che per quelle curvy che non hanno paura di mostrare le proprie grazie. La forma fasciante del bikini a vita alta serve a nascondere delle eventuali imperfezioni. Generalmente vanno indossati in abbinamento a dei reggiseni push up con delle fasce dalle coppe sagomate con o senza bretelle, ma anche con i triangoli più classici o micro. I costumi a vita alta dai tagli cut-out laterali rappresentano un trend di gran successo, in questo caso da consigliare però solo a donne dal fisico magro, perché i laccetti o le fasce strette vanno a delineare i fianchi ed evidenzierebbero troppo i chiletti in più.

Bikini a vita alta come indossare con altri indumenti

I caftani e gli abiti d mare vanno abbinati ai bikini a vita alta scegliendo generalmente gli stessi colori o varietà cromatiche. Se, invece, il vostro costume a vita alta è nero potrete sicuramente scegliere di giocare con i contrasti ottenendo degli outfit bellissimi anche in vacanza.  L’importante è avere quel pizzico di fantasia che sicuramente vi consentirà di ottenere un look davvero esplosivo anche sulla spiaggia.

ultimo aggiornamento: 01-07-2016

Simona Vitale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X