I best look e i vincitori dei Grammy Awards 2015

Si sono svolti ieri sera i Grammy Awards 2015, che hanno visto il trionfo di Madonna e Rihanna sul palco e sul red carpet. Sfoglia la gallery e scopri tutti i best look dell’evento musicale più atteso dell’anno.

I Grammy Awards 2015, la notte più attesa della musica, si sono svolti ieri sera , allo Staples Center di Los Angeles e il red carpet e il palco si sono infiammati con i look più stravaganti delle star della musica internazionali.

Al pari degli Oscar, i Grammy Awards rappresentano una passerella di prestigio, sulla quale le star più hot della musica si scatenano a suon di outfit rock&roll, estrosi, di rottura e anche straordinariamente raffinati.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

E’ il caso di Rihanna, che ha trionfato sul red carpet con un Giambattista Valli che l’ha decretata regina indiscussa di stile. Bellissime  anche Gwen Stwfani in un black audace  e Taylor Swift, abbagliante in un azzurro couture.

Insolita Miley Cyrus, eccezionalmente vestita su un red carpet; mentre come al solito in linea con il look dell’ evento  Rita Ora, Katy Perry e Nicole Kidman in versione rock girl.

Regina indiscussa del palco dei Grammy Awards 2015 Madonna, che ha sfilato sul red carpet in un bustier rosa e nero di Givenchy e mini gonnellino, ispirato ai costumi dei matador  si è divertita a giocare con i fotografi sollevando il vestito, fino a mostrare il lato b. “Coperto” solo da tanga nero e calze a rete.

Sul palco, invece, Madonna ha sfoggiato un bustier da matador rosso fuoco, circondata da decine di uomini-tori nella trasgressiva esibizione di  Living for Love.

A fare da contraltare a Madonna sul palco dei Grammy Awards 2015 Beyonce: la regina del pop ha sfoggiato sul palco un look angelico, in netta contrapposizione al rossi diabolico e alla performance di Madonna.

Beyoncé  ha infatti optato per una esibizione intensa accompagnata da un coro gospel e un look decisamente angelico, per presentare Take My Hand, Precious Lord, canzone tratta dalla colonna sonora del film Selma, candidato all’Oscar.

Beyoncé ha poi chiuso la serata, all’insegna della pace, facendo proiettare un un video-messaggio del Presidente Barack Obama che rifletteva sulla violenza domestica, tema introdotto anche all’esibizione di Katy Perry .

Vediamo ora la lista di tutti i vincitori dei  Grammy Awards 2015:

Record of the year – 
Stay With Me (Darkchild version) – Sam Smith

Song of the year
 – Stay With Me (Darkchild version) – Sam Smith

Album of the year
 –  Morning Phase – Beck



Best R&B performance
 – Drunk in Love – Beyoncé feat. Jay Z 


Best

Country album 
- Platinum – Miranda Lambert




Best pop vocal album – 
In the Lonely Hour – Sam Smith

Best rock album
 Morning –  Phase – Beck

Best pop solo performance 
- Happy (Live) – Pharrell Williams




Best new artist
 – Sam Smith

 – Cheek To Cheek – Tony Bennett and Lady Gaga




Best dance recording
 – Rather Be – Clean Bandit feat. Jess Glynne

Best rock performance 
- Lazaretto – Jack White

Best alternative music album
 – St Vincent – St Vincent




Best R&B song
 – Drunk in Love – Beyoncé feat. Jay Z

Best rap/sung collaboration– 
The Monster – Eminem feat. Rihanna



Best urban contemporary album
 – Girl – Pharrell Williams

Best rap album
 – The Marshall Mathers LP2 – Eminem

Best compilation soundtrack for visual media – 
Frozen

Best music video – 
Happy – Pharrell Williams



Best pop duo/group performance
 – Say Something – A Great Big World With Christina Aguilera

ultimo aggiornamento: 09-02-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X