Belen e Stefano conduttori insieme: arriva Pequenos Gigantes

Belen e Stefano De Martino condurranno insieme Pequenos Gigantes: per la prima volta la coppia più chiacchierata regna in un programma tv

chiudi

Caricamento Player...

Secondo le indiscrezioni riportate da Chi, Belen e Stefano non saranno più una coppia solo nella vita privata, ma anche in quella lavorativa: i due infatti, sarebbero i candidati principali per la conduzione del nuovo format importato dalla Spagna da Maria De Filippi, Pequenos Gigantes, che dovrebbe approdare in Italia nei primi mesi del 2016. Inizialmente, il conduttore prescelto doveva essere Stefano De Martino che si sta facendo le ossa ad Amici con le fasi di selezione; ora pare che Mediaset voglia il pacchetto completo, ovvero i due insieme, come già fanno spesso per i servizi di modaL’ascesa di Belen Rodriguez non si arresta. Sarà, infatti, la showgirl argentina a condurre il programma Pequenos Gigantes e in gara ritroverà anche suo marito, Stefano De Martino. La partenza del talent è fissata per gennaio 2016 su Canale 5. Protagonisti grandi e piccini, che si sfideranno in prove di abilità. A Belen il compito di condurre lo show.

Cosa è Pequenos Gigantes?

Pequenos Gigantes, con la ormai quasi certa conduzione della coppia formata da Belen Rodriguez e Stefano De Martino, andrà in onda nel 2016, probabilmente in primavera, su Canale 5.

Si tratta di un programma in cui bambini e adulti dovranno sfidarsi in diverse prove che richiedono diversi tipi di abilità.

Chissà, magari sarà la volta buona che anche il piccolo Santiago esordirà in tv. Per ora i diretti interessati, sempre molto attivi sui social, non hanno ancora annunciato nulla riguardo il loro futuro lavorativo.

In ogni caso, i due sono più uniti che mai e Belen, che ha finito con la conduzione della seconda edizione di Tu si que Vales al fianco di Francesco Sole, si diverte spesso a seguire Stefano nelle sale prova di Amici, e, ovviamente, non manca quasi mai il loro piccolo Santiago.

 

Belen e Stefano
Fonte: Instagram