Barbara d’Urso andrà a trovare Fabrizio Corona in carcere

Barbara d’Urso andrà a trovare in carcere Fabrizio Corona: lo ha dichiarato ieri a Domenica Live.

chiudi

Caricamento Player...

Negli ultimi giorni l’avvocato di Fabrizio Corona, Ivano Chiesa, è intervenuto nella trasmissione Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso riguardo la richiesta dello sconto della pena ai domiciliari:

“Questa mattina, si è discusso in Camera di Consiglio. L’udienza è durata tre quarti d’ora: c’erano i due giudici, tre esperti, il magistrato che rappresenta l’accusa, Corona e i suoi avvocati. Corona stava male, in piena ansia, pieno di preoccupazioni. La sua condizione psicologica non è buona. Sono venute molte persone che non c’entravano niente, gente del popolo che è venuta a sostenere Corona. Sono venute circa 500 persone e nessuno gli ha urlato contro. La gente mi ferma e mi chiedono tutti di far uscire Fabrizio Corona dal carcere. La gente sta recependo Fabrizio in una maniera diversa. E’ ingiusta la quantità di pena. Abbiamo una pena da pericoloso criminale”.

La decisione definitiva arriverà a giorni:

“Il magistrato di sorveglianza ha fatto una relazione esaustiva. Corona ha avuto un comportamento composto ed educato. Il Corona che urlava in aula non c’è più. E’ un uomo docile, prostrato, stanco e bisognoso d’aiuto. Noi abbiamo chiesto che Corona vada dalla comunità di Don Mazzi per problemi psicologici gravi. Corona ha risposto alle domande dei magistrati, ha spiegato la sua difficoltà psicologica. Lui ha detto che ha accettato la sua pena ma vuole scontarla in un’altra maniera. Ha pregato i giudici di venirgli incontro. Il magistrato che rappresenta l’accusa ha dato parere negativo. Il tribunale si è riservato di decidere. Non si decide immediatamente. Ci vuole circa una settimana”. L’avvocato di Fabrizio Corona pensa che ad essere sbagliata sia soprattutto la sentenza per estorsione aggravata per il caso di Trezeguet: “Io non ho mai pensato a complotti dei giudici. I giudici sono esseri umani come noi. Se ti comporti in maniera arrogante, susciti una reazione. La sentenza è sbagliata perché non c’è stata una minaccia e non c’è stato un ricatto. Lo ha detto Trezeguet, la persona offesa. Una fotografia in strada non è violazione della privacy. L’estorsione aggravata è un reato ostativo ossia che ostacola ogni beneficio. Noi abbiamo chiesto soltanto di togliere questi ostacoli”.

Durante la puntata di Domenica Live di ieri la D’Urso, dopo aver rivelato di aver ricevuto l’ennesima lettera di Corona, ha annunciato che andrà a trovare Fabrizio in carcere e che farà di tutto per farlo:

“Fabrizio mi ha scritto lettere su lettere e mi ha fatto capire che sa di aver sbagliato. Lui sta male e chiede di pagare per i suoi errori da don Mazzi”.

Intanto la ex moglie di Corona, Nina Moric, sul caso mediatico, ha espresso la sua durissima opinion sui social.

Leggi anche: Nina Moric non ha pietà dell’ex marito Fabrizio Corona che, dal carcere, chiede i domiciliari

Non resta che aspettare…