Le banane sono un ottimo alleato contro l’ictus in menopausa

Mangiare banane potrebbe ridurre il rischio ictus nelle donne in post-menopausa. Un alimento cosi’ ricco di potassio, infatti, contribuirebbe a diminuire questa eventualita’ di ben un quarto

chiudi

Caricamento Player...

Secondo quanto emerso da uno studio dell’Albert Einstein College of Medicine di New York, pubblicato sulla rivista dell’American Heart Association, mangiare banane potrebbe ridurre il rischio ictus nelle donne in post-menopausa.

Gli studiosi, in particolare, hanno analizzato il consumo di potassio, non con integratori, e i casi di ictus. I ricercatori hanno seguito 90.137 donne in menopausa(tra i 50 e i 79 anni) per 11 anni, osservando come il consumo di questo frutto esotico, ricco di potassio, può essere uno scudo per evitare l’ictus. L’assunzione media del minerale all’inizio dello studio era di 2,611 milligrammi al giorno, anche se l’Organizzazione mondiale della sanità suggerisce per le donne un dose giornaliera di 3,510 mg. Ma solo il 16,6% di chi ha partecipato alla ricerca raggiungeva o superava questa indicazione. Una banana di medie dimensioni contiene circa 430 mg di potassio.

I risultati dello studio, che ha valutato i valori di potassio nel sangue delle partecipanti e ha verificato che il minerale fosse assunto solo con cibi freschi e non con integratori, hanno dimostrato che un consumo

Sylvia Wassertheil-Smoller, coordinatrice dello studio ha spiegato:

“I nostri risultati  suggeriscono che le donne hanno bisogno di mangiare piu’ cibi ricchi di potassio. Non troverete elevati livelli di potassio nel cibo spazzatura. Alcuni cibi ricchi di potassio sono le patate bianche e dolci, le banane e i fagioli bianchi”.

Oltre a questo, la banana porta vitamine (A, B e C), fibre e minerali tra cui il calcio e il ferro in buone quantità, utile per alcuni stati anemici. Ovviamente è un frutto calorico, ricco di carboidrati, ma “soddisfa” l’appetito, sazia e non spinge a cercare altri zuccheri.

Attenzione però a non abusare! Troppo potassio puo’ essere pericoloso per il cuore e le persone farebbero meglio a controllare le quantita’ di minerali che consumano.

La banana è testimone dell’inesauribile fantasia della natura: in realtà è una pianta erbacea, non un albero. Il “tronco” è costituito da tanti pseudofusti, ognuno dei quali produce uno o più “caschi” di banane.