Avere bambini: ognuno deve poter decidere quando

Mai chiedere ad una coppia quando si decideranno ad avere bambini, è una domanda da non fare per nessun motivo

chiudi

Caricamento Player...

Chiedere alle coppie quando si decideranno ad avere un bambino, è una delle domande peggiori che si possano fare, una di quelle domande che potrebbero innescare meccanismi di insicurezza e ansia o che potrebbero portare a dissapori all’interno della coppia o con gli altri. Ha tentato di spiegarlo la giornalista freelance Emily Bingham di 33 anni in un post su Facebook che è stato condiviso migliaia di volte. Emily ha preso una foto di un’ecografia da Internet e ha scritto:

“Ciao a tutti!!! Ora che ho la vostra attenzione con questa foto di un’ecografia presa a caso dalle immagini di Google, voglio ricordarvi che i piani riproduttivi di una persona sono solo affari suoi. Prima di chiedere ad una giovane coppia di sposi che apparentemente starà insieme per sempre quando daranno vita ad una famiglia, prima di chiedere ai genitori di un bimbo quand’è che gli daranno un fratellino, prima di chiedere ad un 30enne single quando ha intenzione di avere dei bambini, pensateci”

Quello su cui Emily vuole puntare è la delicatezza e la sensibilità di cui bisognerebbe munirsi prima di fare domande del genere. Nella storia della coppia potrebbe esserci brutti episodi, come aborti o problemi di fertilità o semplicemente non ci si sente ancora pronti per prendersi cura di un altro essere umano. Le parole della giornalista sono state condivise da moltissime persone (40mila volte) che la pensano come lei e che sono a favore della privacy con argomenti delicati come questi. Eppure capita spessissimo di essere “vittime” di domande del genere. Emily Bingham si augura quindi che le sue parole siano potute servire a sensibilizzare la società su questi argomenti privati e delicati. Ogni coppia deve essere libera di scegliere quando avere bambini e anche se averli o meno.