Attore famoso con HIV: Hollywood ha paura

Un attore famoso per essere un vero playboy è risultato positivo al test dell’HIV e Hollywood crolla nel panico

Nelle ultime ore gli abitanti di Hollywood sono nel panico a causa di una notizia riportata dal Sun che dichiara che ci sia un attore sieropositivo; il mondo dello spettacolo è sotto choc perchè pare che l’uomo in questione, sia uno di quelli che può vantare una lista infinita di compagne, amanti, flirt e quant’altro, e la faccenda, in tal caso, si farebbe molto seria. Nome e cognome del protagonista però, non sono ancora stati resi noti per preservare la privacy della star che, secondo i suoi avvocati, rischierebbe cause da migliaia di dollari da moltissime donne; pare che gli amici più stretti gli abbiano già consigliato di farsi avanti e raccontare la sua storia, se non altro, per correttezza nei confronti di tutte quelle donne.

Così, Hollywood trema nel dubbio e nell’ignoranza e moltissimi nomi del mondo dello spettacolo vivono nell’ansia di essere stati, in qualche modo contagiati, nell’attesa che questo misterioso Mister X si faccia avanti per il bene suo e di tutti i possibili coinvolti nella vicenda.

Vittime famose di AIDS

Non è sicuramente la prima volta che il mondo dello spettacolo viene travolto da notizie di questo genere e purtroppo, negli anni, l’AIDS ha già mietuto molte vittime, proprio 30 anni fa, uno dei primi a morirne fu l’attore Rock Hudson, tragica notizia che fece discutere molto all’epoca.

Ma nessuno dimenticherà mai le parole del leader dei mitici Queen, Freddy Mercury, che il 23 novembre 1991, annunciò di avere il virus dell’ HIV, Sono malato, e morì il giorno successivo, lasciando i fan di tutto il mondo nello sconforto più totale.

Celebre anche il ritiro dal basket di Magic Johnson, sempre nel 1991, dopo aver scoperto di essere sieropositivo.

Queen: in Arrivo un nuovo Disco con Inediti di Freddy Mercury

Fonte foto: wikipedia

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-11-2015

Roberta Picco

X