Attesa finita: apre i battenti Expo 2015

Expo 2015 ha aperto i cancelli: a minuti l’inaugurazione con Renzi e Sala. Previsto un video del Papa Tweet25 Milano, parata di star all’evento di Armani.

chiudi

Caricamento Player...

L’attesa è finita ed Expo ha aperto finalmente i battenti. Nonostante le tensioni al corteo antagonista, imbrattata la sede Enel e lo striscione ‘No-Expo’ sull’Expo Gate, alle 10 in punto sono stati aperti i cancelli dell’Expo 2015 ed ora si attende la cerimonia di inaugurazione con il taglio del nastro da parte del premier Matteo Renzi e un videomessaggio di Papa Francesco.

Oggi è atteso anche il passaggio delle frecce tricolori e, in serata, la Turandot alla Scala.

Leggi anche: All’expo Milano ci sarà un Children Park: ecco tutto ciò che si deve sapere

Nonostante la grande festa però non mancano le tensioni: sullo sfondo, puntuali come sempre, ci sono le proteste dei ‘No-Expo’ che alle 14 daranno vita ad un corteo dove sono attesi circa 30mila persone dopo le tensioni registrate ieri.

Vero è che queste polemiche non smorzano gli entusiasmi di Expo: all’inaugurazione sono presenti anche Giuseppe Sala, commissario unico di Expo, e Ferdinand Nagy, presidente del Bie (l’ente che organizza le esposizioni universali nel mondo).

Ma ad Expo sono presenti diversi ministri: da quello della Giustizia Orlando, a quello dell’Economia Padoan, passando per quello dei Beni culturali Franceschini e dell’Ambiente Galletti, a quello dell’Agricoltura, Maurizio Martina, che ha la delega all’Expo.

La conclusione della cerimonia di inaugurazione di Expo è stata affidata a Papa Francesco, che saluterà l’avvio del grande evento in diretta, in collegamento video.

Ma ieri sera erano davvero tante le star giunte da tutto il mondo per partecipare all’evento organizzato da Giorgio Armani per celebrare i 40 anni di attività della sua Maison: hanno sfilato davanti agli occhi di fotografi, cameramen e giornalisti vip del calibro di Leonardo Di Caprio, Cate Blanchett, Tina Turner, Glenn Close, Pierce Brosnan.

Di star italiane invece non sono passate inosservate Carla Fracci, Marta Marzotto, Martina Colombari e Billy Costacurta, Alessandro Siani, Fabio Volo, Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, Raoul Bova, Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi.