Aspettare leggendo, i distributori di racconti alle fermate dei treni

Che ne direste se mentre aspettate il treno un distributore di racconti allietasse l’attesa? Questo è quel che accade in Francia.

chiudi

Caricamento Player...

Se oggi non si può più vivere senza smartphone e internet, suona sicuramente come una bella inversione di tendenza ciò che sta accadendo in diverse stazioni ferroviarie della Francia, dove sono state installate delle vere e proprie macchinette distributrici di mini racconti da leggere durante l’attesa. Niente musica o puntatine su Facebook, l’invito è quello a riscoprire la lettura anche se si ha poco tempo a disposizione.

Racconti da leggere in attesa del treno, la nuova idea dalla Francia

Il progetto è stato lanciato dall’editore Short Édition ed è cominciato a Grenoble, salvo poi diffondersi in tutta la Francia. Il fenomeno è arrivato però anche oltre oceano, precisamente a San Francisco, presso il Café Zoetrope di proprietà del regista Francis Ford Coppola. Tra stazioni, bar, musei e biblioteche, sono 32 le macchinette che distribuiscono racconti. 11 di queste sono presenti soltanto in Francia.

Su ogni macchinetta c’è scritto Distributeur d’histories courtes. I bottoni sono 1, 3 e 5 e indicano i minuti occorrenti per la lettura. Una volta che avete effettuato la scelta, a seconda del tempo che volete impiegare per la lettura, esce una sorta di scontrino dove c’è scritta la storia. Potete leggere tutti i racconti che volete e che sono state pescate da un database di 5.000 autori anonimi, scelti tramite il concorso di Short Édition.

Ovviamente in Francia le storie escono in francese, mentre a San Francisco in inglese. Quel che conta è che comunque l’iniziativa è sicuramente in grado di promuovere la lettura e i racconti da leggere sono del tutto gratuiti. Affittare la macchinetta costa 500 euro al mese oppure potrete decidere di comprarla. I racconti possono essere sia humor, che thriller o sentimentali, in maniera da rispettare i gusti di tutti.

FONTE FOTO: PIXABAY