Arriva S.T.EYE, il preservativo che cambia colore se rileva malattie

S.T. EYE è un preservativo intelligente che cambia colore se rileva malattie sessualmente trasmissibili

chiudi

Caricamento Player...

 Sifilide, clamidia e compagnia bella hanno un nemico in più, si chiama S.T. EYE ed è un preservativo che cambia colore se rileva malattie sessualmente trasmissibili.

Leggi anche: Preservativo femminile: orgasmo assicurato

Questo preservativo innovativo, quasi, si potrebbe dire, smart, è stato ideato da un gruppo di studenti adolescenti della Isaac Newton Academy di Ilford nell’Essex (Uk). La loro idea è stata così geniale, fattibile, e apprezzata, che i ragazzi hanno vinto  il ‘Teen Tech Award’ per la migliore innovazione nel campo della salute: 1.000 sterline e la possibilità di visitare Buckingham Palace.

Secondo quanto riporta il Telegraph, Daanyaal Ali, 14 anni, co-inventore del preservativo rileva malattie avrebbe spiegato:

“Abbiamo ideato il ‘S.T.EYE’ per migliorare il futuro della prossima generazione. Volevamo creare qualcosa che potesse rilevare le malattie sessualmente trasmesse in modo che le persone possano agire immediatamente e verificare con altri test l’infezione, ma è anche un modo per prevenire interventi invasivi da parte dei medici.”

Un’idea geniale e innovativa, creata da giovani menti brillanti che fa ben sperare per il futuro del pianeta. Il preservativo intelligente di questi ragazzi, quando sarà messo in commercio, potrebbe risolvere moltissimi problemi che ancora ci sono al mondo per quanto riguarda le malattie sessualmente trasmesse.

Se prodotto, il preservativo garantirà una maggiore sicurezza e consapevolezza di cosa può succedere se non si fa attenzione e non si usano i giusti mezzi di prevenzione durante il rapporto.