Arrestato per omicidio il compagno di Irene Focardi

Davide Di Martino, il compagno di Irene Focardi, ex modella fiorentina scomparsa dal 3 febbraio e ritrovata morta martedì, è in carcere con l’accusa di omicidio

Il compagno di Irene Focardi, l’ex modella fiorentina scomparsa dal 3 febbraio, Davide Di Martino, è finito in carcere con l’accusa di omicidio.

Un caso che forse sembra arrivato ad un punto di svolta anche se, ad ogni, ancora pochi dettagli sono stati rivelati in merito a questo episodio.

Per l’uomo il pm ha firmato il decreto di fermo. Il cadavere di Irene Focardi è stato trovato domenica dentro un sacco nero, in un fosso vicino all’abitazione di Di Martino.

Il compagno della Focardi si trovava già ai domiciliari per scontare una pena a tre anni e nove mesi per maltrattamenti a danno della Focardi ed ora per lui si sono spalancate le porte del carcere.

Il processo era nato proprio dalle violenze subite da Irene con la quale, anche a detta dei vicini di casa della coppia, le litigate erano all’ordine del giorno. Più volte poi i due passavano alle mani. Infatti, che le liti fossero sempre più violente, veniva confermato anche dagli stessi vicini che più volte avevano contattato le forze dell’ordine affinchè accertassero che non accadesse nulla di grave.

Nonostante questo, Irene Focardi e Davide Di Martino avevano continuato a frequentarsi.

Ieri, quando l’autopsia ha confermato che il cadavere trovato domenica era quello di Irene, la casa di Di Martino è stata a lungo perquisita dagli uomini della mobile e della scientifica della questura di Firenze.

Troppi indizi hanno portato sulle tracce dell’uomo che non ha opposto alcuna resistenza al suo arresto.

Nella notte è scattato il fermo. Di Martino si trova adesso nel carcere di Sollicciano.

ultimo aggiornamento: 01-04-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X