Arrestato dalla polizia l’ultimo fidanzato di Arianna David, ex Miss Italia

Arrestato per stalking l’ultimo fidanzato di Arianna David. A casa dell’uomo sono state trovate armi da fuoco. Lei scriveva ai fans «momento a me molto difficile» mentre lui la minacciava: «Ti sciolgo nell’acido»

E’ stato arrestato per stalking l’ultimo fidanzato di Arianna David. Una vera liberazione per l’ex Miss Italia che, l’altra sera ha salutato i suoi fans scrivendo su Facebook:

«Sentire la libertà nell’aria è la vittoria più grande…».

La liberazione è arrivata quando il suo fidanzato è stato arrestato: Arianna David ha avuto il coraggio per denunciarlo dopo che lui, per anni, l’ha minacciata in modo terribile.

Lui è Alessandro Baldino, 32 anni, barista al quartiere di Roma nord di Conca D’Oro.

La relazione con il barista era cominciata al ritorno di Arianna David a Roma dopo il divorzio. Da subito quell’uomo più giovane di lei si era mostrato pericoloso, possessivo e geloso.

«Ti sciolgo nell’acido»,

le diceva Alessandro. Le agitava contro una mazza da baseball, le controllava il bancomat e le spese, la insultava per il solo fatto di essere apprezzata in televisione:

«Guadagni perché fai la p…!».

Pretendeva da Arianna David rapporti sessuali.

Le minacce si facevano sempre più frequenti e concrete. Finché negli ultimi giorni la situazione è precipitata. Più volte Arianna David è stata pedinata e picchiata.

Anche la casa dove la Miss vive con i due figli avuti dall’ex marito, l’imprenditore Marco Bocciolini, non era più un rifugio sicuro per lei. Il provvedimento del gip Maria Agrimi, chiesto dal pubblico ministero Cristiana Macchiusi e dal procuratore aggiunto Maria Monteleone, potrebbe davvero avere evitato un nuovo omicidio per mano di uno stalker.

I carabinieri della compagnia Montesacro, che hanno eseguito l’arresto, hanno sequestrato all’uomo due fucili e una pistola. Armi regolarmente dichiarate, ma era concreto, a detta del giudice, il rischio che venissero usate contro Arianna David.

Il 32enne Baldino si trova ora ai domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico che ne controlla gli spostamenti per segnalare ogni allontanamento da casa affinchè non si possa più avvicinare da Arianna David.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 03-04-2015

Emanuela Bertolone

X