Anna Valle: chi è, la carriera e come contattare sui social

Anna Valle, tutto quello che c’è da sapere sull’attrice italiana: chi è, la carriera e come contattarla sui social networks


Anna Valle è un’attrice italiana molto amata e conosciuta dal pubblico. Raggiunge la grande popolarità mediatica vincendo nel 1995 il concorso di bellezza Miss Italia. Una vittoria che le apre le porte del mondo dello spettacolo e della moda. Diventa testimonial di diversi brand e si fa notare come protagonista di alcuni video musicali. Complice la vittoria al concorso di bellezza, Anna Valle nel pieno della sua popolarità decide di realizzare il sogno di una vita: diventare un’attrice. Così comincia a studiare recitazione riuscendo nel giro di pochi anni a conquistare la critica e il pubblico debuttando nel 1999 come attrice sul piccolo schermo nella serie televisiva cult “Commesse”. Da allora una carriera in ascesa che l’ha portata recitare al cinema, in televisione e anche in teatro. Scopri info e curiosità sulla bellissima e bravissima attrice protagonista di “Sorelle“, la fiction campione d’ascolti di Raiuno.

Chi è Anna Valle?

Classe 1975, Anna Valle è nata il 19 giugno a Roma. Trascorre l’ infanzia e alcuni anni della sua adolescenza a Ladispoli, in provincia di Roma. Dopo la separazione dei genitori lascia Ladispoli con la madre e i fratelli per trasferirsi a Lentini, in Sicilia dove frequenta il liceo classico “Gorgia di Lentini”. Proprio durante gli anni di liceo comincia ad avvicinarsi al mondo della recitazione interpretando il personaggio di Mirrine nell’opera “Lisistrata” di Aristofane in scena al Teatro Greco di Siracusa. La recitazione è la sua più grande passione; un sogno che cerca di realizzare con coraggio e con determinazione. Una volta conseguito il diploma in maturità classica decide di proseguire gli studi iscrivendosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania. Non completa gli studi visto che nel 1995, all’età di 20 anni, partecipa al concorso di bellezza Miss Italia cambiando per sempre la sua vita.

Miss Italia

Giovanissima, a soli 20 anni, Anna Valle partecipa alla cinquantaseiesima edizione del concorso di bellezza Miss Italia con la fascia di Miss Sicilia. Il concorso, svoltosi a Salsomaggiore Terme, è presentato da Fabrizio Frizzi e trasmesso dal 30 agosto al 2 settembre su Raiuno. La bellezza mediterranea di Anna conquista tutti sbaragliando la concorrenza e vincendo la corona della più bella. A premiarla sul palcoscenico in diretta televisiva è Alberto Tomba, presidente della giuria artistica di quell’edizione. Un trionfo che consacra la giovanissima Anna Valle come volto nuovo della televisione e della moda italiana. Seguono anni di campagne pubblicitarie, impegni in giro per il mondo. Nel 1996 rappresenta l’Italia durante il concorso Miss Universo 1996 tenutosi al Theatre for the Performing Arts di Las Vegas non riuscendo a portare a casa la vittoria. L’evento, infatti, vede trionfare la bellezza di Alicia Machado Miss Venezuela.

La carriera

Dopo la vittoria del concorso di bellezza di Miss Italia, Anna Valle ha l’occasione non solo di farsi conoscere al grande pubblico, ma anche di realizzare il sogno di una vita: fare l’attrice. Debutta dapprima come interprete di fotoromanzi per poi poco dopo passare dietro una camera da presa. Nel 1996 è la protagonista femminile del videoclip “Giovane amante mia” di Gianni Morandi e  gira il cortometraggio “Le due bambole rosse” di Alessandro Ingargiola. In realtà il debutto come attrice arriva nel 1998 quando partecipa al film “Le faremo tanto male” diretto da Pino Quartullo. Nel 1999, invece, debutta sul piccolo schermo partecipando alla fiction cult “Commesse” accanto a Sabrina Ferilli e Nancy Brilli e “Tutti per uno” di Vittorio De Sisti. Il grande successo delle serie televisive italiane superano i confini nazionali portando la Valle a recitare anche in “Aeon – Countdown im All”, serie televisiva tedesca di fantascienza.

Anna Valle carriera
fonte foto: facebook.com/PageTributeAnnaValle/

Cinema e tv

Non solo televisione, ma anche cinema nella carriera di Anna Valle. Dopo l’esordio nel film di Pino Quartullo, l’attrice ritorna sul grande schermo in “Sottovento!” di Stefano Vicario (2001), “SoloMetro” di Marco Cucurnia (2007), “MissTake” di Filippo Cipriano (2008) e “Carnera – The Walking Mountain” di Renzo Martinelli (2008). Il grande successo come attrice ed interprete arriva con le fiction. A cominciare da “Commesse“, il suo esordio, passando per “Turbo“, “Cuore“, “Per Amore“, “Papa Giovanni“. Nel 2003 interpreta sul piccolo schermo la principessa triste “Soraya” nell’omonima fiction diretta da Lodovico Gasparini, mentre nel 2003 è nel cast di “Augusto” di Roger Young. Seguono: “Le stagioni del cuore” di Antonello Grimaldi, la storia “Callas e Onassis” di Giorgio Capitani, “Era mio fratello“, “Fuga per la libertà – L’aviatore“. E ancora “Carnera – il campione più grande“, miniserie di due puntate dedicate alla vita del pugile Primo Carnera e “Nebbie e delitti“.

Il successo con le fiction

Nel 2011 è tra le protagoniste di “Atelier Fontana – Le sorelle della moda” accanto a Alessandra Mastronardi e Federica de Cola. La fiction è uno dei più grandi successi dell’anno con ascolti record di oltre 9 milioni di telespettatori. Nello stesso anno recita con Alessandro Preziosi in “Un amore e una vendetta” diretta da Raffaele Mertes e trasmessa su Canale 5 con ottimi ascolti. Nel 2012 interpreta il ruolo di Anna Ferraris nella fiction “Questo nostro amore” riconfermata anche due anni dopo in “Questo nostro amore ’70” e nella futura “Questo nostro amore ’80“. Inoltre sempre nel 2012 conduce con Bruno Vespa il premio Campiello e partecipa alla serie evento “Barabba” di Roger Young. Tra gli ultimi impegni televisivi: “Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero“, “Tango per la libertà” e “Sorelle” di Cinzia CH Torrini.

Come contattare sui social

Vuoi seguire sui social network Anna Valle? Sono in tanti a cercare in rete i contatti ufficiali dell’attrice considerata una vera star della fiction italiana. Purtroppo l’attrice non è presente su nessun social visto che, come ha dichiarato durante un’intervista a Vanity Fair ha paura dei social networks!

(fonte foto: https://www.facebook.com/PageTributeAnnaValle/)