Anne Hathaway parla del matrimonio come di un viaggio spirituale

L’attrice Anne Hathaway ha raccontato la sua visione del matrimonio al Daily Mirror e ne ha parlato come di un viaggio spirituale.

Anne Hathaway al secondo anniversario del suo matrimonio con il designer di gioielli Adam Shulman, ne ha parlato così: “Il matrimonio è stato il più grande viaggio spirituale della mia vita”.

L’attrice de “Il diavolo veste Prada” ha raccontato di aver vissuto il giorno del suo matrimonio come una grande festa e che pensava di essersi sposata più per rispetto della tradizione che altro, ma poi ha ammesso che nel suo cuore è cambiato qualcosa, qualcosa che lei non avrebbe mai immaginato.

Leggi anche: Alla prima di Interstellar a Los Angeles Anne Hathaway è una bellezza “cosmica”

Dopo la separazione con l’ex fidanzato, l’imprenditore italiano Raffaello Follieri, arrestato nel 2008 per frode fiscale, Anne Hathaway ha dovuto fare appello a tutte le sue forze per superare quel brutto periodo emotivo.

E’ lei stessa a raccontare come cerca di superare i momenti difficili, sempre con il sorriso, come se le brutte notizie fossero un barzelletta e una risata potesse liberarci di tutti i nostri problemi.

Leggi anche: “La fama mi ha distrutto”, Anne Hathaway si sfoga su Elle Magazine

L’intervista si è conclusa con una frase dell’attrice che riassume in parte la sua personalità e il modo di affrontare le cose, personalità che riflette anche nel suo felice matrimonio: “Nonostante il desiderio la vita ti concede ciò che vuoi” e non si può dire che con lei sia non stata generosa.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-11-2014

Donna Glamour

X