Anita Pallenberg: biografia e carriera della musa dei Rolling Stones

Anita Pallenberg: biografia, carriera e curiosità della donna che ha ispirato la musica degli anni Sessanta e che ha fatto innamorare i Rolling Stones

Anita Pallenberg è nata a Roma il 6 aprile del 1944 da padre italiano e madre tedesca.

Il suo nome balzò presto alla cronaca principalmente per le relazioni che la ragazza intrattenne con personaggi appartenenti al mondo del jet-set.

Durante la sua carriera ha svolto diverse professioni: da attrice a modella fino a cimentarsi come stilista di moda.

Il suo nome è ora celebre al mondo grazie alla relazione che intrattenne con il chitarrista della band inglese Rolling Stones: Keith Richards.

Anita Pallenberg
FONTE FOTO: instagram.com/anita_pallenberg/?hl=it

Anita Pallenberg e Keith Richards, ma prima ancora ci fu Brian Jones

Nel 1965, mentre faceva la modella in Germania, un fotografo le consigliò di andare al concerto dei Rolling Stones e fu proprio in quell’occasione che conobbe Brian. La scintilla scoccò presto tra i due ma…

la relazione durò poco e dopo soli due anni Anita Pallenberg scelse Keith Richards, il chitarrista della stessa band. Dal loro amore nacquero tre figli, ma anche questa si rivelò l’ennesima relazione destinata a terminare male…

Qualche tempo dopo l’oramai celebre groupie in un’intervista confessò il motivo della rottura:

Eravamo amici e stavamo insieme. Ci facevamo un sacco di acidi, ma Brian li reggeva male, aveva degli incubi. Quando ci beccarono a Londra decidemmo di andare in Marocco e Brian iniziò a diventare violento. Finì in ospedale. Così io e Keith lo lasciammo lì e a questo punto iniziò la nostra relazione. 

Prima la disintossicazione dell’eroina, poi l’ennesimo breve flirt (sempre con un componente della band, ma questa volta il cantante): i nomi di Anita Pallenperg e Mick Jagger saltarono per l’ennesima volta alla cronaca.

E per finire, il 13 maggio del 2017, il triste annuncio: la famosa groupie musa ed ispiratrice dei Rolling Stones è deceduta.

Anita Pallenberg: la carriera nel cinema e nella moda

Nel 1968 interpretò la la parte della Black Queen in Barbarella e nel 1969 apparve in Dillinger è morto; dopo la storia con Keith Richards Anita intrapresa la carriera da stilista viaggiando continuamente tra America ed Europa.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 22-06-2017

Marta Nardone

X