Animalisti contro Michelle Hunziker per i giochi in spiaggia con il cagnolino:”Notizie inventate”

Michelle Hunziker non ci sta e risponde alle accuse degli animalisti: “Notizie inventate per vendere più copie, basta!”

chiudi

Caricamento Player...

Ciò che fa Michelle Hunziker non passa mai inosservato e spesso è motivo di critiche e commenti. Questa volta, a essere incriminati, sono i giochi in spiaggia immortalati da DiPiù che vedono la conduttrice con la sua bimba, Sole, e la cagnolina Lilly “sepolta” nella sabbia.

Leggi anche:Michelle Hunziker smentisce la crisi con Trussardi

Alla vista di questa immagine gli animalisti sono insorti, accusando Michelle Hunziker di maltrattamento nei confronti degli animali e addirittura l’Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) ha segnalato la showgirl alla procura di Milano per maltrattamenti nei confronti della sua cagnolina.

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker, che negli ultimi giorni ha già dovuto affrontare con la figlia Aurora le critiche per la conduzione di X Factor 9, non ci ha più visto e ha scritto un lungo post su Facebook accusando il settimanale di “inventare notizie”.

“Capisco che trovare notizie a Ferragosto sia difficile ma esiste un limite anche all’ansia di vendere a tutti costi i giornali. Eppure è tale la preoccupazione del direttore Mayer di non vendere che non esita a inventare che avrei maltrattato la mia amata cagnolina Lilly! L’invenzione è talmente stupefacente che mi farebbe ridere se non si trattasse di una cagnolina che è a tutti gli effetti parte della mia famiglia e sulla famiglia non amo le invenzioni! Basta dunque caro direttore di emulare Archimede Pitagorico altrimenti il suo giornale finirà per sembrare un pessimo fumetto! Buon ferragosto da Lilly!”