Angelina Jolie conquista i Governors Awards 2013.

Domenica sera all’ Hollywood and Highland Center ha avuto luogo la tanto attesa dei Governors Awards 2013. 

chiudi

Caricamento Player...

Domenica sera all’ Hollywood and Highland Center ha avuto luogo la tanto attesa cerimonia annuale dei Governors Awards 2013. I Premi consegnati da ormai 4 anni consecutivi sono 3: l’Oscar onorario, il Jean Hersholt Humanitarian e l’Irving G. Thalberg Memorial Award.

Quest’anno sul red carpet dell’evento si sono presentate tantissime celebrità vestite da grandissimi stilisti; Tom Hanks, Jake Gyllenhaal, Diane Keaton, Harrison Ford, Jennifer Garner con un abito di Dolce&Gabbana, Matthew McConaughey, Octavia Spencer in Tadashi Shoji, , Adele Exarchopoulos in Dior, Lea Seydoux in Prada, Naomie Harris in Burberry Prorsum e Amy Adams in Vivienne Westwood.

Ma le vere star della serata sono stati i vincitori tra cui la già vincitrice di una statuetta dorata nel 2000 per il suo ruolo in “Ragazze interrotte”,  Angelina Jolie, che ha ricevuto il Jean Hersholt Humanitarian Award, dalle mani del regista di “Guerre Stellari” George Lucas, per il suo impegno nella beneficenza e nel volontariato, che ha ovviamente dedicato alla famiglia e alla madre scomparsa qualche anno fa.

Per  questa  importante occasione, l’attrice al fianco del marito e del figlio Maddox, ha scelto di indossare un elegante abito nero di Versace impreziosito da cristalli e sensuali trasparenze e un paio di orecchini di diamanti; uno chignon raffinato e un trucco minimal hanno completato il look della perfetta 38enne.

Sul palco anche Claudia Cardinale, che ha ritirato l’Oscar alla carriera per Piero Tosi, il costumista toscano. Lo stesso riconoscimento è andato ad Angela Lansbury,  “La signora in giallo”, che nella sua lunghissima carriera ha collezionato anche tre nomination come miglior attrice.

Infine, ha ritirato il premio dalle mani di Tom Hanks, il comico Steve Martin, indimenticabile nei film cult “Lo straccione”, “Il mistero del cadavere scomparso”, “Three Amigos”, “Roxanne”, “Pazzi a Beverly Hills” e “La Pantera Rosa”, e come presentatore degli Academy Awards per tre volte, una delle quali in coppia con Alec Baldwin.