Angela Lansbury: le dieci cose che non sapete sull’attrice

Il 16 ottobre Angela Lansbury spegne 90 candeline. Pensavate di conoscere bene l’attrice? Ecco le dieci cose che invece secondo noi non sapete ancora…

chiudi

Caricamento Player...

Angela Brigid Lansbury nasce a Westminster in Inghilterra nel 1925 ed fin da ragazza è molto appassionata di teatro. Debutta nel 1944 in Angoscia (Gaslight) di George Cukor, accanto ad Ingrid Bergman e grazie alla sua bravura nel ruolo interpretato riceve una nomination all’Oscar. Successivamente recita in diversi film ma l’interpretazione che la consacra ad attrice di fama internazionale, è quella della famosissima serie televisiva La signora in giallo (Murder, She Wrote) dove veste i panni di Jessica B. Fletcher, una scrittrice di gialli. Nel 2014 l’attrice viene insignita dalla Regina Elisabetta del titolo di Dama.

Ecco le dieci cose che secondo noi non sapete ancora…

  1. Jessica B. Fletcher all’inizio della serie vive al 698 di Candlewood Lane a Cabot Cove nel Maine. Dove si trova questa città immaginaria? La risposta è poco chiara ma qualcuno ha cercato di mettere insieme gli indizi geografici menzionati nella serie per cercare di localizzarla su una mappa.
  2. Nel corso dei 12 anni di serie sono stati elencati tutti i 25 romanzi scritti da Jessica Fletcher, a partire dal primo che si intitola “Il cadavere danza a mezzanotte”
  3. Per tutti gli anni Ottanta, Miss Marple personaggio di Agatha Christie, ha spopolato nella televisione britannica. Il CBS ha voluto creare come risposta americana una serie simile: nacque così Murder, She Wrote che ebbe subito moltissimo successo.
  4. Il ruolo della protagonista, La Signora in Giallo, subito venne offerto a Jean Stapleton che aveva già recitato in Arcibaldo ma lei rifiutò.
  5.  Jessica Fletcher non guida l’auto e questo ad Angela Lansbury è sempre piaciuto molto perché così ha potuto evitare “scene di inseguimento in macchina”.
  6. Prima di accettare il ruolo da protagonista, Angela Lansbury volle la certezza che non sarebbero mai state registrate nella serie “scene di violenza gratuita, né splatter, né gravi incidenti d’auto”.
  7. La casa di Jessica Fletcher oggi è stata trasformata in un bed&breakfast nella città di Mendocino, in California
  8. Dalla serie della Signora in Giallo sono stati tratti anche un gioco da tavolo, due videogiochi e moltissimi romanzi firmati dallo stesso personaggio
  9. Dopo la settima stagione, anche la Signora in Giallo cominciò a risentire di un netto calo di ascolti. Angela Lansbury subentrò come produttore esecutivo e rivoluzionò la serie ambientandola a New York. Fu un secondo nuovo successo
  10. L’ultimo episodio della serie “Death by Demographics” era una frecciata alla CBS e alla sua decisione di chiudere lo show.