Andrea Marcaccini rischia l’espulsione dall’Isola dei Famosi, ecco perché

Il modello barbuto Andrea Marcaccini rischia l’espulsione dall’Isola dei Famosi, dopo aver mentito alla produzione in merito all’assenza di pendenze penali.

chiudi

Caricamento Player...

Andrea Marcaccini, il modello barbuto e tatuato attualmente in Honduras come concorrente dell’Isola dei Famosi 2017, rischia l’espulsione dal reality perché ha mentito alla produzione dicendo di non avere pendenze penali a suo carico. Il modello è stato infatti denunciato dalla sua ex fidanzata, la modella Daniela De Jesus.

Daniela De Jesus e la denuncia alla procura di Milano: Andrea Marcaccini era violento

Andrea Marcaccini
FONTE FOTO: facebook.com/andreamarcacciniofficial

La modella, nei giorni scorsi, ha mostrato al settimanale Chi la denuncia fatta alla procura di Milano, allegando delle immagini che sarebbero frutto della violenza del modello: “Avevo capito subito che non sarebbe stata una storia facile. Andrea era circondato da donne, viveva il mondo della notte. Gli ho detto più volte che forse non ero adatta a essere la sua fidanzata, ma lui mi ripeteva che ero importante. Intanto mi arrivavano voci della sua infedeltà. Sembravo l’unica a non accorgersi che mi tradiva”.

La De Jesus ha poi proseguito: “Ho denunciato il mio ex fidanzato Andrea Marcaccini, per stalking, violenza privata, lesioni e sequestro di persona. La nostra storia è finita la scorsa estate quando mi ha picchiata. L’ho denunciato perché in un Paese civile un comportamento del genere andrebbe punito”.

Al momento gli avvocati sono riuniti per decidere il da farsi e, prevedibilmente, la puntata di questa sera dell’Isola dei Famosi 2017 sarà in buona parte concentrata su questa vicenda dai temi forti e sicuramente importanti, dati tutti e, purtroppo, anche recenti, casi di violenza contro e sulle donne, che hanno avuto degli epiloghi in molti casi tragici. Non ci resta che attendere per sapere cosa la produzione deciderà di fare e con chi eventualmente sarà sostituito il modello, presunto colpevole di un reato molto grave.